Una sospensione della pala del timone stampata in 3D ha contribuito a spingere la squadra di vela australiana alla vittoria ai Giochi Olimpici di Tokyo.

La sospensione della pala del timone è stata prodotta dallo specialista in alluminio Fehrmann Alloys utilizzando la sua lega AlMgty ad alte prestazioni su richiesta del cantiere navale di Amburgo Ziegelmayer , il principale produttore mondiale di barche a vela olimpiche nella classe 470. 

Soddisfacendo i requisiti di Ziegelmayer per resistenza, duttilità e resistenza alla corrosione, il componente stampato in 3D è stato installato sulla barca della squadra di vela australiana per la loro campagna olimpica, aiutandoli in seguito a salire sul podio del vincitore.

 

Oltre a 40 anni di esperienza nello sviluppo di leghe di alluminio ad alte prestazioni, Fehrmann Alloys ha un centro di innovazione ad alta tecnologia per nuove leghe progettate per la stampa 3D.

AlMgty è una lega di alluminio ad alte prestazioni specificamente progettata per la stampa e la fusione 3D. Secondo Fehrmann, AlMgty non è solo un materiale, ma un sistema di leghe che può essere modificato per creare proprietà meccaniche diverse secondo le esigenze dei clienti di Fehrmann. La lega viene utilizzata nei processi di stampa 3D di fusione laser selettiva (SLM) e di deposizione di metalli laser (LMD). 

La prima lega AlMgty, AlMgty 80, è stata lanciata nell’autunno del 2019, rendendo possibile per la prima volta la produzione di un numero qualsiasi di parti con una lega tramite quattro diversi processi: stampa 3D, colata in sabbia, colata in stampo e pressofusione . Pochi mesi dopo, Fehrmann ha introdotto un’altra lega AlMgty ad alte prestazioni senza silicio che ha permesso di aggiungere colore alle parti metalliche stampate in 3D .

Nel novembre dello scorso anno, l’azienda ha rilasciato la sua ultima lega di alluminio ad alte prestazioni nella gamma, AlMgty 90 , che presenta una maggiore resistenza e una durezza del 25% superiore rispetto al suo predecessore. L’azienda sta cercando di “rivoluzionare” il processo di sviluppo di nuovi materiali utilizzando l’apprendimento automatico, l’intelligenza artificiale (AI) e gli strumenti di trasformazione digitale.

Ziegelmayer ha contattato Fehrmann per produrre una sospensione della pala del timone per le sue barche a vela che fosse in grado di sopportare carichi elevati. Per soddisfare i requisiti del cantiere per un componente forte, altamente duttile e resistente alla corrosione, Fehrmann ha sfruttato la sua lega AlMgty per stampare in 3D e fondere la parte sia per la prototipazione che per la produzione in serie dopo la fase di test.

Ziegelmayer ha richiesto che il materiale scelto fosse adatto sia per la stampa 3D che per i processi di colata in sabbia e che i componenti stampati e fusi mostrassero le stesse proprietà meccaniche.

Le sospensioni della pala del timone sono state testate su imbarcazioni in una varietà di condizioni marine in tutto il mondo, dimostrando la loro eccellente resistenza alla corrosione e resistenza meccanica. Come ultima dimostrazione delle loro prestazioni, i componenti hanno ora aiutato la squadra di vela olimpica australiana a conquistare l’oro a Tokyo 2020 nella classe 470. 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi