3DQue Systems Inc . sta lavorando per renderlo possibile con l’ultima versione di Quinly per permettere la stampa 3d 24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza un operatore.

3DQue è una startup impegnata nella fornitura di capacità di produzione a luci spente a imprenditori, ingegneri e aziende realizzando stampanti 3D sufficientemente intelligenti da funzionare 24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza richiedere l’osservazione. Quinly è l’aggiornamento che automatizza il processo di messa in coda dei lavori di stampa e la rimozione delle parti. 3DQue ha appena completato lo sviluppo di un prototipo di automazione Quinly per Ultimaker S5 e ora lo sta testando per la gestione remota delle stampanti 3D Ultimaker S5.

 

Attualmente, Quinly è disponibile per le stampanti Ender 3 V2 e Pro 3D, nonché per Prusa MKS3+, e le recensioni sono state eccezionali. Ha reso le aziende manifatturiere raggruppate e la produzione di massa una realtà distinta e una soluzione economica per una miriade di ragioni. A dicembre, la startup ha introdotto il suo prossimo passo in questi obiettivi, il Pi Kit per Quinly .

La Ultimaker S5 è già stata considerata da alcuni come una delle principali stampanti 3D a doppio estrusore, con funzioni avanzate come il livellamento automatico del letto, un’ampia compatibilità dei materiali, controlli ambientali chiusi e capacità del doppio materiale, quindi ha senso solo abbinarla a Quinly. 3DQue utilizza queste raffinate funzionalità tramite Quinly, un operatore virtuale facile da installare, per produrre continuamente parti di alta qualità su larga scala.

 
I software Quinly Pro ed Enterprise possono cambiare perfettamente i materiali e rilevare e correggere automaticamente gli errori di stampa e consegnare le parti stabilendo una rete distribuita di Ultimaker facile da gestire tramite una coda centralizzata che invia i lavori quando le stampanti sono disponibili.  

Con l’ultima edizione della linea di stampanti gestite Quinly, gli utenti possono ricevere report in tempo reale sui lavori completati, sulle stampe in corso e sulle successive in coda. Gli utenti hanno anche la possibilità di controllare istantaneamente l’avanzamento del lavoro di stampa tramite feed video in tempo reale. Ciò si traduce in una stampante industriale ad alte prestazioni che è abbastanza intelligente da funzionare all’infinito senza la supervisione umana.

 
Rimozione automatizzata delle parti utilizzando Quinly. Immagine per gentile concessione di 3DQue.
I clienti e i tester di terze parti affermano che Quinly riduce la manodopera fino al 97%, suggerendo un aumento della produttività 2x-4x. 3DQue prevede di vedere aumenti di produttività ancora maggiori aggiungendo il pacchetto S5 Pro, una volta eliminate le attività manuali come la commutazione del filamento.

“In 3DQue, crediamo che la produzione distribuita sia la via del futuro. Posizionando Ultimaker più vicino agli utenti finali, le aziende possono proteggere le catene di approvvigionamento, ridurre l’inventario e i costi di spedizione e accelerare l’innovazione”, afferma Steph Sharp, CEO di 3DQue Systems, “Questo non solo migliora i profitti, ma riduce i GHG associati al trasporto merci, stoccaggio alla rinfusa e metodi di produzione tradizionali”.
Se possiedi un Ultimaker S5 o Ultimaker S5 Pro Bundle e desideri diventare un beta tester, puoi contattare UltimakerBetaTesting@3DQue.com .

Grazie a società come 3DQueu Systems, è possibile produrre beni commerciali, industriali e di consumo funzionali e per uso finale, accelerando l’innovazione su larga scala in qualsiasi parte del mondo a basso costo. Stampa perpetua , il canale YouTube di 3DQue è una risorsa fantastica per le persone interessate alla stampa 3D ad alto volume.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi