AMT ha collaborato con Mitsubishi Electric per creare una configurazione post-elaborazione automatizzata approvata da UL basata su robot a braccio articolato e sistemi di controllo della macchina.

Le aziende suggeriscono che la combinazione della piattaforma PostPro 3D di AMT con i PLC compatti della serie MELSEC iQ-F di Mitsubishi, HMO, SCADA e robot a braccio MELFA automatizza completamente la finitura delle parti stampate in 3D, consentendo alle aziende di scalare dalla finitura di poche parti ogni ora a centinaia di parti.

Il sistema PostPro 3D di AMT è in grado di elaborare parti prodotte in modo additivo con laser e tecnologie di sinterizzazione ad alta velocità, Multi Jet Fusion e Fused Deposition Modeling in polimeri termoplastici come poliammidi, poliuretani ed elastomeri. Le parti possono avere le loro superfici finite con una precisione di 1μm e ora possono essere caricate dentro e fuori dalla macchina di post-elaborazione utilizzando un braccio robotico a sei assi Mitsubishi Electric integrato.

Una volta caricate le parti, gli utenti possono selezionare la rugosità superficiale desiderata e altre qualità superficiali, come il tipo di finitura, con i dati di elaborazione memorizzati e analizzati in tempo reale per il monitoraggio continuo del processo e della macchina. Un tempo di ciclo dura circa 90-120 minuti, con parti pronte per l’uso al momento del rilascio e la macchina in grado di riordinare automaticamente i materiali di consumo.

A supportare la combinazione di PostPro 3D e della tecnologia del braccio robotico opzionale ci sono l’alimentatore Mitsubishi Electric e quadri a bassa tensione, servoazionamenti e motori e inverter di frequenza FR-D700. Gli utenti possono anche sfruttare il terminale operatore GOT2000 HMI di Mitsubishi Electric, che consente agli operatori di impostare i parametri di finitura e monitorare il processo utilizzando l’avanzato SCADA dell’azienda con grafica 3D per garantire operazioni efficienti ed eseguire la manutenzione preventiva.

Essere in grado di sfruttare questa tecnologia di automazione di Mitsubishi Chemical sta consentendo ad AMT di fornire soluzioni di post-elaborazione adatte all’Industria 4.0, ritiene il CEO dell’azienda Joseph Crabtree.

“Per realizzare il nostro concetto, avevamo bisogno di un partner per l’automazione in grado di fornire l’intera gamma di sistemi di controllo della macchina, nonché la robotica effettiva”, ha affermato. “Questo è fondamentale per integrare veramente la nostra macchina nella linea di produzione del futuro e per beneficiare di un modello di distribuzione snello e con un unico fornitore. Per espandere e fornire la nostra soluzione negli Stati Uniti, in Europa e in Cina, avevamo bisogno di costruire un sistema i cui componenti fossero tutti accreditati secondo le normative nazionali, come gli standard di marcatura UL e CE.

“Mitsubishi Electric è stata una scelta chiara perché offre uno sportello unico per soluzioni di automazione all’avanguardia. In questo modo, possiamo essere sicuri che i diversi componenti siano compatibili e possano condividere i dati. Nel complesso, l’azienda può offrirci prodotti che soddisfano i requisiti UL, CE e Industria 4.0 “.

In linea con Mitsubishi Electric, AMT ritiene di poter avere un impatto maggiore in una vasta gamma di settori, da quello aerospaziale e automobilistico a quello medico e calzaturiero. Nell’annunciare la partnership, le aziende notano come la post-elaborazione manuale delle parti stampate in 3D possa rappresentare il 30-70% dei costi di produzione totali e aggiungendo questo livello di automazione potrebbero ridurre significativamente tali costi e realizzare una produzione ad alto volume con produzione additiva più fattibile.

“È stato molto entusiasmante lavorare con AMT su un prodotto così innovativo”, ha aggiunto Gary Hatfield, Key Account Manager per la regione dello Yorkshire presso Mitsubishi Electric. “Il processo di realizzazione della visione di AMT di un processo completamente automatizzato che può essere integrato nel flusso di lavoro digitale di una linea di produzione interesserà molte persone attualmente.”

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi