Divergent Technologies raccoglie 160 milioni di dollari nell’ultimo round di finanziamento 

La società afferma che il finanziamento aiuterà a industrializzare la sua piattaforma completamente integrata che comprende progettazione generativa, produzione additiva e assemblaggio automatizzato, espandendo anche le sue operazioni per soddisfare la crescente domanda tra gli OEM automobilistici. Nei round precedenti, Divergent ha raccolto circa $ 200 milioni, con investimenti provenienti da aziende del calibro di Horizon Ventures e Altran Technologies.

Sebbene rinomata per le sue imprese hypercar, Divergent Technologies è anche un fornitore di livello 1 per l’industria automobilistica ed è attualmente in fase di sviluppo con otto marchi OEM iniziali su programmi di struttura del veicolo con volumi di produzione che vanno da centinaia a centinaia di migliaia di veicoli in tutta la produzione dei modelli vita. Divergent sta pianificando un ampliamento dei suoi impianti di produzione avanzati, con future implementazioni delle sue fabbriche Divergent Adaptive Production System (DAPS) previste per l’Europa e gli Stati Uniti a partire dal 2024.

Attraverso la sua fornitura al settore automobilistico, Divergent sta sfruttando la tecnologia di produzione additiva nel tentativo di rendere il processo di produzione dei veicoli più efficiente e meno dispendioso. Il DAPS viene utilizzato per sostituire i tradizionali processi di progettazione e produzione della struttura con un sistema end-to-end per la progettazione e l’ingegneria dei veicoli, la produzione in serie e l’assemblaggio. A supportare la tecnologia alla base del DAPS c’è un team di oltre 180 ingegneri e scienziati che lavorano su strutture, software, produzione additiva e automazione.


“Questo finanziamento rappresenta una chiara affermazione di quanto siamo dirompenti nel settore della produzione automobilistica, uno che non ha davvero sperimentato tale rivoluzione da quando Henry Ford ha sviluppato la catena di montaggio più di 100 anni fa”, ha affermato Kevin Czinger, fondatore e CEO di Divergent. “Di grande importanza, data l’attenzione globale alla sostenibilità, DAPS è una produzione che salva il pianeta in quanto ha ridotto radicalmente l’impatto ambientale del ciclo di vita ottimizzando l’efficienza totale del veicolo “dalla culla alla culla”.

Oltre all’annuncio della nuova capitale, Divergent ha anche aggiunto John L/ Thornton – ex presidente di Goldman Sachs, presidente esecutivo di Barrick Gold e membro del consiglio di Ford Motor Company – al suo consiglio di amministrazione.

Thornton, che ha investito nel round della Serie C, così come nei precedenti round di finanziamento, ha aggiunto: “Vedere Divergent in azione significa vedere ora il futuro della produzione automobilistica. Questo sistema diventerà la norma nel settore. La trasformazione nel settore manifatturiero che Divergent guiderà sarà positiva per gli Stati Uniti, positiva per i posti di lavoro, buona per l’efficienza, per la produttività e per il clima”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi