Il gruppo HZG annuncia l’investimento in Axtra3D per il lancio della nuova stampante 3D nell’ambito di un round di finanziamento da 6,25 milioni di dollari
La nuova stampante 3D è stata definita da Axtra3D “il cambiamento del settore”. 

Dopo aver firmato il contratto per il round di investimento: il management e i membri del team del Gruppo HZG e Axtra3D davanti alle prime tre stampanti 3D Lumia X1
Axtra3D  ha chiuso con successo il suo round di finanziamento di Serie A da 6,25 milioni di dollari. L’investitore principale è il gruppo HZG , guidato da Kerstin e Frank Carsten Herzog.

Steve Grundahl, fondatore e presidente di Midwest Prototyping e attuale vicepresidente di Additive Manufacturing per Prototek, ha partecipato al round come partner strategico. 

Con il nuovo capitale, Axtra3D mira a costruire processi e catene di approvvigionamento per il prossimo ingresso nel mercato, oltre ad attrarre nuovi talenti nei suoi uffici in Italia e negli Stati Uniti.

Basata su tecnologie brevettate sviluppate dal fondatore e CEO Gianni Zitelli, Axtra3D lancerà la sua nuova stampante 3D Lumia X1. Secondo l’azienda, il nuovo sistema combina stereolitografia ed elaborazione digitale della luce. L’azienda afferma che in termini di velocità, risoluzione, area di stampa e qualità della superficie, Lumia X1 supera i processi di stampa che sono stati gli standard del settore per decenni.

Gianni Zitelli ha dichiarato: “Il nostro Lumia X1 è preciso oltre che veloce. In un dispositivo, che non esisteva prima. La base di questo successo è la tecnologia Hybrid PhotoSynthesis (HPS) dell’azienda”.


Zitelli ha aggiunto: “Questo round di finanziamento è il prossimo grande passo per noi. Dalla nostra fondazione, abbiamo sviluppato e prodotto un prodotto rivoluzionario per la produzione additiva in soli nove mesi, che ora sarà messo a disposizione dei clienti su scala più ampia. Con il gruppo HZG di Kerstin e Frank Carsten Herzog, abbiamo un investitore finanziariamente forte dalla nostra parte, che porta anche la sua comprovata esperienza nello stabilire processi completamente nuovi nel settore”.

Frank Carsten Herzog, fondatore e amministratore delegato di HZG Group ha dichiarato: “Gli sviluppi tecnici di Axtra3D sono assolutamente impressionanti. La squadra di Gianni Zitelli sta definendo le giuste priorità per padroneggiare in modo ottimale la ripida strada verso la svolta. E non vediamo l’ora di supportarli attivamente in tutti i passaggi futuri”.

Il dottor Florian Bechmann, Chief Technology Officer di HZG Group, ha dichiarato: “Con Lumia X1, Axtra3D ha introdotto un prodotto che ha il potenziale per rivoluzionare la produzione additiva di componenti in plastica. Con la sua elevata produttività e qualità, il sistema si rivolge al mercato della produzione industriale”.

Con il nuovo investimento, Axtra3D ha l’obiettivo di creare strutture e processi per scalare la produzione e completare un ampio ingresso nel mercato del suo prodotto. L’azienda mira anche a raddoppiare la propria forza entro un anno attraverso la ricerca di talenti nel settore.

L’azienda si imbarcherà in intensi test applicativi insieme a partner strategici nei prossimi mesi e utilizzerà i risultati per l’ottimizzazione del prodotto prima dell’ampio lancio sul mercato. Secondo Axtra3D, il nuovo sistema ha un grande potenziale nei settori aerospaziale, dei beni di consumo, dell’assistenza medica, dell’odontoiatria e dell’automotive.

Praveen Tummala, co-fondatore e COO di Axtra3D, ha affermato: “Si risparmiano costi elevati nella finitura delle superfici. L’alta risoluzione e la qualità della superficie della tecnologia HPS eliminano semplicemente la necessità di un’altra fase di produzione”. 

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi