3D Systems riporta i risultati finanziari del terzo trimestre 2022
 

 3D Systems Corporation  (NYSE:DDD) ha annunciato oggi i risultati finanziari per il terzo trimestre terminato il 30 settembre 2022.


Momenti salienti del terzo trimestre

I ricavi di 132,3 milioni di dollari sono diminuiti (15,3)% rispetto al terzo trimestre 2021; I ricavi non-GAAP del terzo trimestre escluse le disinvestimenti e su base valutaria costante (1) sono aumentati del 2,7%, riflettendo la solida domanda nei segmenti industriale e sanitario, nonostante le sfide macroeconomiche e della catena di approvvigionamento e le minori vendite ad alcuni clienti del mercato dentale
Perdita netta di $ (37,4) milioni, perdita diluita per azione di $ (0,30) e perdita diluita non GAAP per azione (1) di $ (0,05)
L’EBITDA rettificato (1) di $ (0,3) milioni riflette l’impatto inflazionistico sui costi di input e sui continui investimenti nelle aree di crescita del nostro portafoglio di attività e prodotti
Liquidità e investimenti a breve termine di $ 609,4 milioni posizionano la società per investimenti di crescita futuri.
Prospettive per l’anno fiscale 2022 aggiornate per restringere l’intervallo di entrate e migliorare le prospettive per le spese operative non GAAP

Entrate ($) 
3° trimestre 2021
3° trimestre 2022
Differenza ($) 
Differenza (%) 
2° trimestre 2022
3° trimestre 2022
Differenza ($) 
Differenza (%) 
Prodotti 
108,9 milioni
96,3 milioni
-12,6 milioni
-11.6
103,8 milioni
96,3 milioni
-7,5 m
-7.2
Servizi 
47,2 milioni
35,9 milioni
-11,3 milioni
-23.9
36,3 m
35,9 milioni
-0,4 m
-1.1
Industriale 
79,7 milioni
68,1 m
-11,6 milioni
-14.6
68,3 milioni
68,1 m
-0,2 m
-0.3
Assistenza sanitaria 
76,4 milioni
64,2 milioni
-12.2
-16.0
71,7 milioni
64,2 milioni
-7,5 m
-10.5
Totale 
156,1 m
132,3 milioni
-23,8 milioni
-15.2
140,0 m
132,3 milioni
-7,7 milioni
-5.5
  (1) Cfr. “Presentazione delle informazioni in questo comunicato stampa” di seguito per una descrizione e le tabelle allegate nell’Appendice per le riconciliazioni delle misure non GAAP con la misura GAAP più strettamente comparabile.

Commenti di riepilogo sui risultati

Commentando i risultati, il Presidente e CEO Dr. Jeffrey Graves ha dichiarato: “I nostri risultati del terzo trimestre sono stati coerenti con le nostre recenti aspettative. Stiamo assistendo a una domanda costante per la nostra suite leader del settore di soluzioni di produzione additiva nei mercati finali principali come energia, spazi commerciali, microfusione di precisione e dispositivi medici. Tuttavia, come ci aspettavamo, il difficile contesto macroeconomico e geopolitico globale ha esercitato pressioni sulla spesa discrezionale dei consumatori, il che ha portato a vendite significativamente inferiori durante il trimestre ai principali clienti del mercato dentale”.  

Il Dr. Graves ha anche osservato: “Per quanto riguarda la nostra attività più ampia, le recenti azioni che abbiamo intrapreso per controllare i costi operativi e per snellire i nostri processi di produzione e gestione delle scorte hanno avuto un impatto positivo sulle metriche di redditività dell’azienda durante il terzo trimestre. Queste azioni ci stanno consentendo di affrontare meglio le continue pressioni della catena di approvvigionamento e fornire in modo più efficiente soluzioni di produzione additiva che risolvono le esigenze di produzione più impegnative dei nostri clienti”.

“Negli ultimi due anni e mezzo, il nostro intero team di dipendenti di talento ha lavorato molto duramente per trasformare 3D Systems in un fornitore di soluzioni additive end-to-end focalizzate su applicazioni ad alta crescita per i mercati industriale e sanitario. Con questa trasformazione in gran parte completata, le nostre priorità sono l’esecuzione operativa e investimenti prudenti nella nostra ampia linea di prodotti di tecnologie di stampa 3D e applicazioni software. In tal modo, ci concentriamo sulla redditività e sulla performance di cassa, gettando le basi affinché l’azienda avanzi in nuove entusiasmanti direzioni per generare valore per i nostri clienti e azionisti.

Il Dr. Graves ha riassunto: “Sebbene il difficile contesto macroeconomico abbia portato a una crescita più lenta in alcuni mercati finali chiave come quello dentale, sono fiducioso che i fondamentali a lungo termine rimangano molto positivi per la produzione additiva, in generale, e per i sistemi 3D in particolare. Il nostro focus sull’esecuzione operativa per capitalizzare i nostri investimenti passati rimane la nostra massima priorità, mentre il nostro solido bilancio ci consente di continuare a investire in aree ad alto margine e ad alta crescita delle nostre attività. Con l’apertura di nuove opportunità per l’adozione su larga scala della produzione additiva e la creazione di mercati completamente nuovi nella biostampa, riteniamo di essere molto ben posizionati per mantenere il nostro impegno di diventare una società con un fatturato di 1 miliardo di dollari in cinque anni”.

Sintesi dei risultati del terzo trimestre

I ricavi del terzo trimestre del 2022 sono diminuiti (15,3)% a 132,3 milioni di dollari, principalmente a causa delle cessioni di attività non principali nel 2021. Le entrate non GAAP escluse le cessioni e su base valutaria costante sono cresciute del 2,7% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. La crescita dei ricavi non GAAP escluse le dismissioni e su base valutaria costante riflette la continua solida domanda di prodotti e servizi in entrambi i segmenti di business, compensata da minori vendite a clienti dentali selezionati a causa di fattori macroeconomici che stanno influenzando negativamente il mercato delle procedure dentali elettive.

I ricavi industriali sono diminuiti (14,6)% a $ 68,1 milioni rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, tuttavia, i ricavi non GAAP escluse le dismissioni e su base valutaria costante sono aumentati del 9,0% anno su anno. Le entrate sanitarie sono diminuite (16,0)% a $ 64,2 milioni, rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, e le entrate non GAAP escluse le dismissioni e su base valutaria costante sono diminuite (3,5)% anno su anno.

Il margine di profitto lordo nel terzo trimestre del 2022 è stato del 39,8% rispetto al 41,2% nello stesso periodo dell’anno scorso. Il margine di profitto lordo è diminuito principalmente a causa dell’inflazione dei costi di input, delle dismissioni e del mix di prodotti sfavorevole.

Le spese operative sono aumentate del 6,0% a 86,4 milioni di dollari nel terzo trimestre del 2022, rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Le maggiori spese operative riflettono la spesa in aree mirate per sostenere la crescita futura, comprese le spese da attività acquisite, ricerca e sviluppo e investimenti in infrastrutture aziendali, nonché un aumento di $ 9,0 milioni di costi legali e di altro tipo, parzialmente compensato dall’assenza di spese da attività cedute. Le spese operative non GAAP sono aumentate da $ 49,3 milioni nel terzo trimestre 2021 a $ 58,3 milioni nel terzo trimestre 2022. Le maggiori spese operative non GAAP riflettono la spesa in aree mirate per supportare la crescita futura.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi