Markforged lancia ufficialmente il suo nuovo software Blacksmith AI l’intelligenza artificiale nella stampa 3d

MARKFORGED HA LANCIATO IL SUO NUOVO SOFTWARE BLACKSMITH BASATO SU AI PER LA STAMPA 3D

Markforged, un produttore statunitense di stampanti 3D in metallo e composito, ha lanciato il suo nuovo software Blacksmith basato su AI da utilizzare con la stampante 3D X7 .

Sfruttando il micrometro laser esistente dell’X7 e un algoritmo di scansione brevettato, Blacksmith misura accuratamente la precisione dimensionale delle parti mentre vengono stampate. Questi dati di scansione vengono quindi incrociati con i file di progettazione previsti, offrendo ai produttori la possibilità di valutare quanto la parte stampata sia vicina all’STL originale. Ne consegue che la natura predittiva della piattaforma di machine learning può quindi essere utilizzata per eseguire azioni correttive sui successivi lavori di stampa, migliorando l’affidabilità del processo nel tempo.

Il fornitore di sistemi di ingegneria Dana è tra i primi ad adottare. Kelly Puckett, responsabile tecnico senior per la produzione additiva di Dana, spiega: “Il fabbro di Markforged consente la conferma dimensionale delle parti additive direttamente dal piano di stampa, dando agli ingegneri la certezza che le parti sono conformi alle specifiche prima dell’uso. Non sono necessari sistemi secondari, apparecchiature aggiuntive o database separati per i risultati, che aiutano a snellire i flussi di lavoro e ci consentono di accedere più rapidamente al mercato “.

Proprio come la piattaforma Digital Forge basata su cloud dell’azienda , Blacksmith opera su un modello di apprendimento federato su tutta la flotta di stampanti Markforged. Il software ha la capacità di apprendere da ogni lavoro di stampa tramite l’elaborazione a ciclo chiuso, consentendogli di migliorare la qualità delle parti stampate in 3D su base continuativa. Creando gradualmente una libreria di scansione centralizzata di dati sulla qualità di stampa, gli utenti sono in grado di modificare in modo più intelligente i parametri di stampa in base ai risultati precedenti.

Poiché il sistema di ispezione delle parti in-process esegue scansioni su ogni strato, è possibile catturare facilmente anche strutture interne complesse che altrimenti sarebbero impossibili da misurare. Come bonus, Blacksmith consente alle organizzazioni di confrontare i dati di stampa di una singola parte in più sedi, il che è fondamentale per le multinazionali che possono avere stabilimenti di produzione in tutto il mondo.

Un portavoce della società aerospaziale Leonardo ha dichiarato: “Usiamo stampanti Markforged per produrre soluzioni di utensili su misura per costruire e mantenere gli aerei. Le funzionalità di ispezione in-process di Blacksmith consentiranno al Central Tooling Team di confermare l’accuratezza della parte stampata direttamente dalla stampante, senza la necessità di ispezionarla manualmente in seguito. Ciò contribuirà ad accelerare i tempi di consegna e garantire che gli strumenti prodotti soddisfino ogni volta i requisiti necessari “.

Blacksmith è il passo successivo nella visione di Markforged per la produzione autonoma, in base alla quale le stampanti 3D sono in grado di adattare i propri parametri di costruzione per tenere conto di variabili impreviste. Il consolidamento del flusso di lavoro dell’ispezione delle parti nella costruzione stessa dovrebbe rendere gli impianti di produzione ancora più efficienti in termini di costi e tempi, il tutto alleviando la necessità di una costante supervisione umana.

“Sapevamo che sarebbe stato possibile reinventare la produzione solo con un approccio basato sul software per la costruzione di hardware”, ha affermato David Benhaim, CTO e co-fondatore di Markforged. “Blacksmith cambia radicalmente il modo in cui gli ingegneri pensano alla produzione additiva. Per la prima volta, avranno la certezza che le loro parti funzioneranno come previsto senza un processo che richiede tempo. Blacksmith rende la nostra piattaforma più intelligente ed è il prossimo passo della nostra roadmap per portare l’agilità del software nel mondo della produzione “.

Blacksmith è ora disponibile come servizio in abbonamento su tutte le stampanti 3D Markforged X7 connesse al cloud. Tuttavia, la società intende espandere la compatibilità del software all’intero portafoglio di sistemi metallici e compositi Markforged.

Be the first to comment on "Markforged lancia ufficialmente il suo nuovo software Blacksmith AI l’intelligenza artificiale nella stampa 3d"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi