La società israeliana Massivit 3D   leader nei sistemi di stampa 3D su larga scala, ha aperto l’ Americas Experience Center ad Atlanta, in Georgia. Il centro sarà aperto a tutti i clienti attuali o potenziali consentendo loro dimostrazioni, formazione e stampe di esempio sui sistemi Massivit 1800 e Massivit 5000 dell’azienda con il loro nuovo sistema Massivit 10000 in arrivo all’inizio del 2022.

Le stampanti Massivit sono dotate del metodo di produzione additiva (AM) proprietario di Gel Dispensing Printing (GDP) dell’azienda, che consente di stampare oggetti molto grandi a una velocità elevata. Il processo assomiglia a una combinazione di modellazione a deposizione fusa e stereolitografia, in cui un ugello estrude il gel fotosensibile dell’azienda e lo polimerizza quasi istantaneamente utilizzando una luce UV. Quando l’azienda ha presentato per la prima volta la Massivit 1800, è stata utilizzata per stampare la carrozzeria della Strati Car di Local Motors ed è stata in grado di stampare oggetti alti sei piedi in cinque ore .

 

Massivit è un fornitore leader di stampanti 3D su larga scala per clienti nel settore automobilistico, marittimo, ferroviario e della fabbricazione scenica, tra gli altri. L’azienda mira a trasformare la produzione di pezzi di grandi dimensioni attraverso la tecnologia dei fotopolimeri. Le sue soluzioni di stampa 3D consentono una produzione ultraveloce ed economica di parti, prototipi e strumenti di grandi dimensioni. Massivit serve clienti in 40 paesi e, con l’annuncio del suo Americas Experience Center di 6.400 piedi quadrati, continuerà a crescere su scala globale.

Kevin Sykes, presidente di Massivit 3D per il Nord America, ha dichiarato: “Questo è un traguardo importante per l’azienda, soprattutto nella regione delle Americhe. Stiamo facendo una dichiarazione chiara al mercato per quanto riguarda il nostro ampio portafoglio di soluzioni disponibili e la loro capacità di trasformare i processi di business, progettazione, sviluppo e produzione dei nostri clienti. Il nuovo centro di esperienza rafforza in modo significativo la nostra presenza in NA e ci aiuterà a mostrare le nostre capacità all’avanguardia in tempo reale. Ciò aiuterà i nostri clienti e partner a vedere i prodotti in azione e ad acquisire la fiducia che Massivit 3D è la scelta giusta per loro”.

 

Massivit spera di portare il Massivit 10000 al suo centro di esperienza verso la fine di quest’anno. Questo sistema è progettato per i requisiti degli utensili dei settori automobilistico, aerospaziale, marittimo ed energetico, che richiedono oggetti di grandi dimensioni realizzati in materiali compositi. La produzione tradizionale di compositi è lenta, costosa e laboriosa. Massivit spera di cambiarlo con la sua tecnologia Cast-In-Motion (CIM).

La tecnologia prevede che una testina di stampa deposita un gel polimerizzabile ai raggi UV mentre l’altra estrude una resina contenente i materiali compositi. Ciò si traduce in un guscio a doppio strato attorno alla parte composita. Il guscio viene quindi rimosso quando immerso in acqua naturale. Massivit afferma che Massivit 10000 riduce i tempi di produzione dell’80% e la manodopera fino al 90%.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi