Penn State installa la stampante 3D in metallo LightSPEE3D 

 

Pochi giorni dopo aver segnalato che Nissan Australia aveva iniziato la stampa 3D in metallo di SPEE3D per produrre componenti per veicoli, la tecnologia ha trovato un’altra nuova casa, questa volta alla Penn State University , che ha preso in consegna una stampante 3D a spruzzo freddo LightSPEE3D presso il suo Applied Laboratorio di ricerca.

La tecnologia, un processo di produzione additiva ad alta velocità basato sulla tecnologia a spruzzo freddo in grado di costruire parti metalliche in pochi minuti, verrà utilizzata per condurre ricerche sull’avanzamento e lo sviluppo di apparecchiature per la produzione additiva negli Stati Uniti. La ricerca sarà guidata da Tim Eden, Ph.D., capo della divisione di scienza dei materiali presso il laboratorio di ricerca applicata e professore di scienza e meccanica ingegneristica insieme a Janice Bryant dell’ufficio tecnologico del Naval Sea Systems Command (NAVSEA).

Eden ha commentato: “La nostra collaborazione con SPEE3D è un’eccellente aggiunta alle nostre attuali capacità di Metal Additive Manufacturing e Cold Spray. Non vediamo l’ora di sviluppare e applicare la tecnologia SPEE3D per soddisfare i materiali e le sfide di produzione della Marina degli Stati Uniti, del Dipartimento della Difesa e della base industriale”.

 

Il laboratorio di ricerca applicata dell’università è un centro di ricerca universitario designato dal Dipartimento della Difesa e ha offerto servizi di ricerca e sviluppo avanzati significativi alle comunità della difesa, dell’industria e dell’istruzione americane negli ultimi 70 anni. Le recenti prove sul campo con l’esercito australiano hanno dimostrato la robustezza della tecnologia vincitrice del premio TCT di SPEE3D quando viene utilizzata in ambienti austeri, inclusi combattimenti o in mare.

Byron Kennedy, CEO di SPEE3D, ha dichiarato: “Avere la nostra stampante 3D in metallo LightSPEE3D presso l’Applied Research Laboratory della Penn State University è piuttosto eccitante per SPEE3D. Questa partnership consentirà senza dubbio all’istituzione di sviluppare una ricerca leader nel settore, consentendo loro di lavorare in prima linea nel settore”.

Be the first to comment on "Penn State installa la stampante 3D in metallo LightSPEE3D "

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi