Il produttore di stampanti 3D Prodways raddoppia le vendite nel secondo trimestre del 2021

Il produttore francese di stampa 3D industriale Prodways ha annunciato i dati per il secondo trimestre del 2021, in cui ha registrato un fatturato consolidato di 17 milioni di euro. Le vendite delle stampanti 3D industriali di Prodways sono raddoppiate. Con l’acquisizione della società Creabis, Prodways vuole promuovere ulteriormente il suo successo e rendere possibile il più grande servizio di stampa 3D in Europa.
annuncio pubblicitario

Il Gruppo Prodways ha pubblicato i suoi dati per il secondo trimestre del 2021. La società, quotata in borsa dal 2017 , registra un fatturato consolidato di oltre 17 milioni di euro. La divisione Systems chiude il secondo trimestre con una crescita del +60%, raddoppiando le vendite di stampanti 3D. L’area dei sistemi comprende software 3D , stampanti 3D e relativi materiali e servizi . Uno degli ultimi modelli di stampanti 3D è la  ProMaker P1000X, disponibile da novembre 2020 .

Dettagli sul secondo trimestre del 2021
Il percorso di crescita delle attività materiali e software è in pieno svolgimento e accelera nel secondo trimestre. Quest’area mostra una crescita complessiva di oltre il 40% in questo trimestre rispetto all’anno precedente. La crescita delle vendite di stampanti 3D nel secondo trimestre del 2021 è del 100%.

Nel 2020, Prodways ha rafforzato la propria attività software aggiungendo alla propria offerta la piattaforma di esperienza 3D Dassault Systèmes. Inoltre, Prodways ha aumentato la capacità di produzione di materiali nell’anno precedente per soddisfare la crescente domanda. La divisione Prodotti, che comprende lo sviluppo e la produzione di parti on-demand e applicazioni mediche, mostra un aumento del 51%. Qui Prodways ha realizzato un fatturato di 6,4 milioni di euro.Il 60% delle attività di Prodways ha portato vendite record grazie ai rinforzi strategici implementati nel 2020. Ciò include materiali, software e audiologia. Queste attività hanno un profilo altamente ricorrente, fornendo a Prodways una solida base di ricavi. Le tendenze strutturali come la crescente accettazione delle tecnologie 3D e la digitalizzazione delle attività mediche sono un ulteriore supporto.

Il 40% delle attività sperimenta un recupero graduale sostenuto. Il dinamismo commerciale di queste attività, come la vendita di macchine e la produzione di parti su richiesta per i clienti industriali, dovrebbe continuare fino al 2022. All’inizio del terzo trimestre, Prodways è entrata in una nuova area geografica nella divisione Prodotti con l’acquisizione del 100% del fornitore tedesco di servizi di stampa 3D per parti in plastica Creabis. L’acquisizione della società dovrebbe consentire il più grande servizio di stampa 3D in Europa

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi