Rostec ha creato il primo complesso ibrido in russia per la produzione di parti di motori aeronautici


LA UNITED ENGINE CORPORATION (UEC) DELLA ROSTEC STATE CORPORATION HA SVILUPPATO IL PRIMO COMPLESSO IBRIDO A 5 ASSI IN RUSSIA PER LA PRODUZIONE DI PARTI SPERIMENTALI PER MOTORI A TURBINA A GAS. IL CENTRO DI LAVORO CNC COMBINA STAMPA 3D, LAVORAZIONE E SALDATURA LASER. LA MACCHINA STA GIÀ PRODUCENDO PARTI COMPLESSE DI GRANDI DIMENSIONI PER LE ESIGENZE DELL’UEC.

Lo sviluppo non ha analoghi in termini di caratteristiche tecniche e capacità tecnologiche. Il complesso è progettato per la produzione ad alta velocità di parti di grandi dimensioni a profilo complesso per motori a turbina a gas mediante crescita laser diretta e lavorazione meccanica. A differenza degli analoghi stranieri, consente la produzione e la lavorazione di alta precisione di pezzi di grandi dimensioni per motori a turbina a gas con dimensioni fino a 1100x600x600 mm e peso fino a 450 kg.

Per ogni parte viene sviluppato un programma di controllo individuale, che viene creato sulla base di un modello 3D di progettazione. Innanzitutto, il pezzo viene coltivato da speciali polveri metalliche resistenti al calore. Quindi il complesso esegue automaticamente la tornitura e la fresatura, che consente di ottenere una parte completamente finita all’uscita.

“Il complesso digitale combina le funzioni di una stampante 3D e di diverse macchine di elaborazione, il che può ridurre significativamente i tempi di sviluppo e il lancio sul mercato di nuovi motori aeronautici. Una macchina ibrida in poche ore crea un pezzo sulla base di un modello digitale tridimensionale, che impiega diversi mesi per essere prodotto in modo tradizionale. Questa tecnologia apre anche ampie prospettive di cooperazione tra le imprese del distretto aeronautico di Rostec. La nuova attrezzatura sarà utilizzata per produrre parti sperimentali ed eseguire lavori ordinati da altri uffici di progettazione. Il lavoro è già in corso per soddisfare i primi ordini “, ha affermato Vladimir Artyakov, primo vicedirettore generale di Rostec.

Grazie all’elevata potenza del laser a fibra – 3 kW – il complesso può produrre saldature fino a 6 mm di spessore. Il complesso ibrido può essere utilizzato anche per riparare parti danneggiate.

“Tali complessi ibridi vengono sviluppati solo in pochi paesi del mondo: Germania, Giappone, Corea e Cina. Ma sono di dimensioni inferiori nella produzione di parti di motori aeronautici di grandi dimensioni. I nostri esperti, insieme ai partner, hanno trovato una soluzione unica che rimuove le restrizioni esistenti. Le capacità del complesso sono state testate con successo nella produzione di parti del corpo per un motore promettente “, ha affermato Sergei Pavlinich, direttore della filiale della United Engine Corporation JSC” Research Institute of Technology and Organization of Engine Production “(JSC UEC” NIID “).

Il progetto è stato implementato nella filiale della JSC “UEC” “NIID” (Mosca) per ordine della JSC “UEC” in collaborazione con l’Università Politecnica di San Pietroburgo e la LLC SKB “Stankostroenie” (Sterlitamak).

Be the first to comment on "Rostec ha creato il primo complesso ibrido in russia per la produzione di parti di motori aeronautici"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi