Wematter Density 2021 GEN II unità di post-elaborazione di seconda generazione 

 

Wematter ha annunciato il lancio della sua cabina di pulizia a getto d’acqua Density 2021 di seconda generazione per la post-elaborazione.

L’unità Density 2021 Gen II è stata resa disponibile tramite l’ecosistema Gravity SLS come parte di un pacchetto di abbonamento mensile e come soluzione autonoma per integrare i flussi di lavoro di stampa 3D esistenti. Sebbene sia stata introdotta insieme all’offerta SLS per ufficio di Wematter , la piattaforma Density 2021 Gen II è anche compatibile con i processi di stampa 3D basati su resina e filamenti. 

Il modulo Density 2021 di Wematter utilizza acqua ad alta pressione per trattare parti stampate in 3D a base di polvere con tempi di ciclo ridotti, secondo Wematter, ed è ora dotato di una funzione di asciugatura che utilizza una pistola ad aria compressa per testare rapidamente la stampa dopo la sabbiatura. L’azienda afferma che la rimozione del materiale in eccesso con il suo metodo a getto d’acqua ha ridotto in alcuni casi i tempi di finitura dell’83%. Density si collega a una presa a muro standard e utilizza un sistema chiuso per il ricircolo dell’acqua, il che significa che non è necessario l’accesso a uno scarico o un collegamento idrico esterno.

Introducendo la seconda generazione della piattaforma Density 2021, Wematter ha implementato una serie di miglioramenti del prodotto. Tra le nuove caratteristiche ci sono una finestra protettiva più grande che lascia entrare più luce e offre una migliore visibilità; un filtro più grande che raccoglie più polvere in eccesso; un volume della camera maggiore che fornisce una maggiore capacità d’acqua e facilita la post-elaborazione di lavori di stampa più grandi/più grandi; guanti in una nuova posizione e forma che consente agli utenti di diverse altezze di trovare una postura di lavoro confortevole; e una camera di pulizia completamente colata con superfici di spazzamento continue e un sistema di deumidificazione.

“Questo nuovo modello non ha solo portato il design visivo della macchina a un livello superiore; le modifiche a Density 2021 Gen II migliorano anche il flusso di lavoro dell’utente riducendo significativamente la manutenzione per ciascuna unità”, ha commentato il CEO di Wematter Robert Kniola. “La versatilità rende Density 2021 Gen II l’ovvia scelta di post-elaborazione per le stampanti 3D, sia che tu stia pulendo la polvere nel segmento della fusione a letto di polvere, rimuovendo la cera da una parte stampata PolyJet o rimuovendo la struttura di supporto solubile come il polivinilacrilato da una stampa FDM .”

Be the first to comment on "Wematter Density 2021 GEN II unità di post-elaborazione di seconda generazione "

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi