Wematter Gravity 2021 SLS

L’azienda svedese Wematter lancia il sistema di stampa 3D Gravity 2021 SLS
La piattaforma è adatta all’ufficio e progettata per ridurre notevolmente la manutenzione.

L’azienda svedese di stampa 3D Wematter ha annunciato il lancio del suo sistema di produzione additiva di sinterizzazione laser selettiva Gravity 2021.

L’azienda ritiene che la sua piattaforma di stampa 3D adatta all’ufficio sia facile da usare con la maggior parte dei requisiti di manutenzione tipici rimossi, mostrando anche un migliore controllo della temperatura e la capacità di stampare pareti sottili. Utilizzando algoritmi software proprietari, la macchina Gravity promette anche un processo di sinterizzazione “più fluido”.

La piattaforma Gravity di Wematter vanta un volume di costruzione 300 x 300 x 300 mm, una velocità di stampa di 1,2 cm / ora, una dimensione dello spot laser di 0,2 mm ed è supportata da un armadio di pulizia a getto d’acqua chiamato Density e un’unità di raccolta della polvere non sinterizzata chiamata Inertia. Gravity può attualmente lavorare polveri di PA 11 e PA 12, mentre sono in fase di sviluppo polipropilene e materiali fibrorinforzati.

L’azienda ha assicurato una distribuzione uniforme del calore durante il processo di stampa, grazie a una combinazione di sensori e aggiornamenti software estesi che forniscono una lettura più accurata delle deviazioni di temperatura che si verificano durante la costruzione. Il software Deep Space fornito da Wematter consente inoltre la preparazione della stampa, l’accodamento dei lavori, il monitoraggio remoto della stampa e gli strumenti di impilamento per massimizzare la produttività.

Adottando misure per garantire l’usabilità della macchina, Wematter ha posto molta attenzione sulla meccanica del ricopertura. Si dice che il suo ricopritore vanta un funzionamento regolare e fine, risultando in una finitura superficiale liscia e fine, mentre funziona anche senza che le sue parti mobili siano usurate. Ciò aiuta a ridurre il tempo di configurazione per ogni lavoro, per Wematter, e consente di risparmiare “due passaggi su dieci” durante ciascuna pulizia della camera di costruzione della macchina. L’azienda paragona il suo rivestimento a uno spazzaneve che “non si ferma per nessun ostacolo” e afferma che ora si sta muovendo per non dover mai interrompere la produzione a causa del rivestimento.

“Molti dei nostri concorrenti consentono all’utente di controllare i parametri di processo della macchina, costringendo i clienti ad assumere operatori puri. Vogliamo cambiare la situazione “, ha commentato Robert Kniola, fondatore e CEO di Wematter. “Vogliamo abbassare le soglie per l’AM nelle organizzazioni di sviluppo e nelle società proprietarie di prodotti e renderlo più accessibile riducendo le richieste dell’utente. Attraverso Gravity 2021, speriamo di fare un altro passo in quella direzione. Un’ora di formazione dovrebbe essere sufficiente per consentire a chiunque di stampare, indipendentemente dall’esperienza precedente “.

Wematter ritiene che il sistema di stampa 3D Gravity sia adatto per prototipi funzionali e la produzione di piccole parti complesse, alloggiamenti, supporti e ingranaggi quando si utilizza il suo materiale PA 11, mentre le applicazioni con PA 12 includono parti di automobili, forniture mediche e altri componenti industriali. La macchina è disponibile tramite un abbonamento di 36 mesi.

Be the first to comment on "Wematter Gravity 2021 SLS"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi