ZMorph raccoglie 1,2 milioni di dollari in un round di finanziamento

ZMORPH RACCOGLIE $ 1,2 MILIONI IN FINANZIAMENTI PRIMA DEL LANCIO DELLA NUOVA STAMPANTE 3D

ZMorph , il produttore polacco responsabile della stampante 3D multitool ZMorph VX , ha annunciato di aver raccolto finanziamenti per 5 milioni di PLN ($ 1,2 milioni) nell’ambito di un recente round di finanziamento. Il round di finanziamento è stato condotto dalla società di investimento privata Warsaw Equity Group insieme a un numero di azionisti più piccoli.

Inoltre, l’azienda ha anche collaborato con Opt Lasers , un produttore di testine laser con sede in Polonia, per lanciare un kit di testine per incisione laser da 6 W per stampanti 3D ZMorph. Il nuovo kit di testine laser di Opt Lasers è progettato come aggiornamento alla sua testina laser standard da 2,8 W equipaggiata con ZMorph VX.

ZMorph è specializzata nello sviluppo di stampanti 3D multifunzionali, combinando produzione additiva, fresatura CNC, incisione laser ed estrusione di pasta spessa in un’unica macchina desktop.

La sua prima stampante 3D multitool è stata progettata nel 2012 come una modifica del progetto di stampante open source RepRap. Nel creare questo primo sistema, l’azienda mirava a rendere la tecnologia di stampa 3D accessibile agli utenti che non avevano familiarità con la programmazione, l’elettronica o la meccanica, ma poteva comunque trarre vantaggio dalla prototipazione dei propri prodotti. Inoltre, ZMorph riteneva che la tecnologia di stampa 3D FFF presentasse molti vantaggi ad artisti, architetti, designer e scultori al fine di accelerare lo sviluppo delle loro idee.

Dal 2012, l’azienda ha apportato vari aggiornamenti al sistema multitool, che definisce una stampante 3D all-in-one. L’ultima iterazione della sua stampante 3D multitool si presenta sotto forma di ZMorph VX , lanciata nel 2017. È compatibile con estrusori singoli e doppi e supporta testine intercambiabili per adattarsi a una vasta gamma di materiali . Ciò include la CNC PRO Toolhead, che trasforma ZMorph VX in un’unità di fresatura CNC per materie plastiche, materiali compositi, metalli, schiume e legno e teste di utensili per incisione laser.
Il team del settore della stampa 3D ha rivisto ZMorph VX nel 2018, dove il sistema ha resistito come un macchinario versatile. Secondo le conclusioni dell’ingegnere, “ZMorph VX è davvero una brillante stampante 3D multitool, che ha funzionato molto bene in tutte le funzioni, in particolare per la stampa 3D”.

Il nuovo kit di testine laser Opt Lasers da 6 W è progettato per funzionare perfettamente con ZMorph VX per un facile assemblaggio. La stessa testa per incisione laser, denominata PLH3D-6W-XF, è dotata di un microcontrollore e di una ventola dedicati che forniscono raffreddamento e proteggono l’ottica laser dal fumo generato durante il lavoro. È inoltre costruito con un involucro in alluminio per aiutare a proteggere da fattori esterni e presenta una velocità di incisione rapida per la marcatura permanente dell’acciaio. Pertanto, gli utenti possono incidere un’ampia gamma di sfumature poiché la testa consente loro di modificare la risoluzione e la potenza del laser, regolando le dimensioni del raggio.

Nuove stampanti 3D in cantiere

Warsaw Equity Group ha acquisito una partecipazione di minoranza in ZMorph nel 2015, quando ha investito $ 1 milione nella società. L’investimento ha aiutato ZMorph a potenziare la sua capacità produttiva e ha facilitato l’espansione globale dell’azienda. Significativamente, ha anche aiutato lo sviluppo della stampante 3D Zmorph VX.

Con il finanziamento ottenuto dal suo ultimo round di finanziamento, ZMorph prevede di utilizzare il nuovo investimento per espandere il proprio portafoglio di prodotti per la stampa 3D e rafforzare il proprio team con i nuovi membri. La società intende iniziare la produzione delle sue stampanti 3D che sono attualmente in fase di sviluppo, tra cui Zmorph 3.0, un sistema a due teste con una grande superficie di lavoro destinata agli utenti professionali, il cui lancio è previsto per novembre 2020.

Inoltre, ZMorph sta sviluppando una nuova stampante in resina destinata al settore dentale, denominata ZMorph LCD. Per aiutare ulteriormente a supportare lo sviluppo di queste stampanti 3D, ZMorph sta pianificando un altro round di finanziamento verso la metà del 2020.

Be the first to comment on "ZMorph raccoglie 1,2 milioni di dollari in un round di finanziamento"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi