3D Systems ha annunciato l’acquisizione delle società di stampa 3D di estrusione di polimeri Titan Additive e Kumovis per espandere il proprio gioco nei mercati industriale e medico.

Con entrambi gli accordi che dovrebbero concludersi nell’aprile 2022, 3D Systems ritiene che la tecnologia basata su pellet di Titan gli consentirà di affrontare nuove applicazioni nei settori delle fonderie, dei trasporti, dell’aerospaziale e della produzione in generale, mentre l’offerta di Kumovis rafforzerà il suo mercato indirizzabile per prodotti personalizzati applicazioni sanitarie. Segue l’ acquisizione di Allevi e Additive Works da parte di 3D Systems nel maggio 2021 e l’ acquisizione di Oqton da 180 milioni di dollari lo scorso autunno .  

Titan Robotics offre configurazioni di teste portautensili ibride (estrusione di pellet, estrusione di filamenti e una testa portautensile a mandrino per la finitura di precisione) progettate per offrire ai clienti una maggiore flessibilità nella scelta del miglior formato combinato per soddisfare le loro esigenze applicative. Combinando questa capacità con camere di costruzione che misurano 30 x 30 x 45 pollici e 50 x 50 x 72 pollici e velocità di stampa fino a 30.000 mm al minuto, Titan è in grado di facilitare la produzione di “parti industriali di grandi dimensioni”. Negli ultimi anni, Titan ha continuato a costruire il suo portafoglio hardware, annunciando un nuovo sistema all’AMUG dello scorso anno , allineandosi anche con Jabil, anch’essa partner di 3D Systems , per la fornitura di materiali per l’estrusione di pellet . 

Con l’acquisizione di Titan, 3D Systems è sicura di avere ora un ruolo più ampio nella colata in sabbia, negli utensili, nelle maschere e nei dispositivi e nelle applicazioni di parti per uso finale come condotti dell’aria, staffe e componenti strutturali.

“Con l’aggiunta dell’esclusiva tecnologia di estrusione di Titan Robotics, saremo in grado di soddisfare le esigenze dei nostri clienti di grandi volumi di costruzione, prestazioni superiori e maggiore produttività a un costo significativamente inferiore”, ha commentato Jeffrey Graves, Presidente e CEO di 3D Systems. “Attraverso l’approccio modulare innovativo delle loro stampanti e la capacità di utilizzare forme di prodotti sia a pellet che a filamento in un’architettura aperta con sistemi polimerici di produzione ampiamente disponibili, riteniamo che il tasso di adozione della stampa 3D industriale continuerà ad accelerare. Combinando l’esperienza ingegneristica e applicativa di Titan Robotics con la portata globale dei team di vendita, assistenza e applicazione di 3D Systems, siamo ben posizionati per supportare i nostri clienti in tutta la gamma dei nostri mercati”.

“Il team di Titan Robotics è entusiasta di entrare a far parte dell’organizzazione di livello mondiale di 3D Systems, poiché il team di leadership di Titan composto da Clay Guillory, Bill Macy, Maddie Guillory e io si impegna a continuare la missione di Titan di cambiare il tradizionale panorama di produzione con la produzione soluzioni di produzione additiva”, ha aggiunto Rahul Kasat, CEO di Titan Additive. “Siamo entusiasti delle sinergie che questa acquisizione consentirà di espandere l’adozione della stampa 3D industriale in un’ampia varietà di industrie manifatturiere, poiché i sistemi di estrusione a base di pellet e di produzione ibrida diventano i nuovi standard per le applicazioni di produzione”.

Kumovis, nel frattempo, offre una tecnologia di estrusione sviluppata specificamente per la stampa di precisione di polimeri di grado medico e ad alte prestazioni come il PEEK. Materiali come il PEEK sono spesso utilizzati per impianti umani e applicazioni di strumentazione chirurgica, con la tecnologia di Kumovis che promette parti mediche che vengono consegnate più velocemente e ottengono risultati migliori per i pazienti. La tecnologia di Kumovis è stata resa disponibile nell’agosto 2019 e da allora la società ha stretto una partnership con Hyperganic, ha raccolto 3,6 milioni di euro in un round di serie A e ha nominato presidente del leader della tecnologia medica Vincent Gardès . 

Integrando Kumovis nelle già sane attività mediche di 3D Systems in Colorado e Leuven, 3D Systems prevede di espandere la propria offerta per includere la produzione di impianti in PEEK e placche ossee per procedure traumatologiche, rafforzando al contempo la sua capacità di produrre gabbie spinali.

“In qualità di pioniere nelle soluzioni sanitarie personalizzate, 3D Systems è alla continua ricerca di opportunità per espandere la nostra offerta di applicazioni che miglioreranno la fornitura di assistenza sanitaria”, ha offerto il dottor Graves. “L’aggiunta del team Kumovis – la loro esperienza e tecnologia – sarà altamente sinergica al nostro modello di business medico. La nostra comprovata capacità di fornire dispositivi medici impiantabili stampati in 3D approvati dalle normative, personalizzati per migliorare i risultati dei pazienti, ai chirurghi di tutto il mondo attraverso i nostri eccezionali partner di canale, contribuirà a garantire che le offerte basate su Kumovis PEEK possano essere introdotte sul mercato in modo rapido ed efficace . Inoltre, le iniziative in espansione dei punti di cura di 3D Systems saranno notevolmente migliorate grazie all’inclusione dell’esclusiva tecnologia di stampa “camera bianca integrata” di Kumovis,

Il co-fondatore e co-CEO di Kumovis Stefan Leonhardt ha aggiunto: “Inoltre, unendo le forze con 3D Systems, saremo in grado di combinare le loro eccezionali soluzioni con la nostra esclusiva tecnologia di stampa PEEK per offrire flussi di lavoro end-to-end efficienti e convalidati per produrre impianti personalizzati e migliorare i risultati dei pazienti. Non vediamo l’ora di concentrarci maggiormente sulle nostre competenze chiave per aiutare ad accelerare lo sviluppo della prossima generazione di impianti e trasformare la produzione di dispositivi medici”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi