3D Systems una nuova soluzione per la produzione in serie di modelli ortodontici stampati in 3D in modo impilato

3D Systems introduce la funzione di impilamento per la produzione di stampa 3D rapida

Nonostante il suo più recente CEO, Vyomesh Joshi, sia andato in pensione , 3D Systems continua la sua visione della stampa 3D industriale integrata verticalmente. La società ha annunciato una nuova soluzione per la produzione in serie di modelli ortodontici stampati in 3D.

In vista di LMT Lab Day 2020 , la società ha annunciato un flusso di lavoro software per la stampa 3D fino a 30 modelli ortodontici in un’unica stampa utilizzando la sua stampante 3D NexDent 5100, il software NextDent Model 2.0 e il software 3D Sprint. Complessivamente, 3D Systems suggerisce che i laboratori odontotecnici e le cliniche potrebbero potenzialmente produrre 120 modelli in sole otto ore, a seconda delle dimensioni e della geometria dei modelli.

Il cuore del flusso di lavoro è una nuova funzione di impilamento automatico all’interno del software 3D Sprint di 3D Systems, che consente di preparare e posizionare automaticamente i modelli dentali sulla piastra di costruzione con un solo clic. Lo strumento include nidificazione intelligente e strutture di supporto proprietarie che hanno lo scopo di ridurre l’uso del materiale e i supporti facili da rimuovere, garantendo al contempo un’elevata precisione. La funzione di impilamento automatico è impostata per essere disponibile per gli utenti NextDent 5200 nel secondo trimestre di quest’anno.

Sarà inoltre presentato all’evento Lab Day il materiale per protesi biocompatibili NextDent Denture 3D + di 3D Systems , che ha recentemente ottenuto l’autorizzazione US Food and Drug Administration 510 (k). L’azienda sostiene che la stampa 3D di una protesi usando questo materiale come base e NextDent C&B MFH per i denti usando la stampante 3D NextDent 5100 riduce le spese di fabbricazione della protesi del 90 percento e i tempi di produzione del 75 percento rispetto ai metodi tradizionali.

Nessuno di questi prodotti sarebbe possibile senza l’ acquisto da parte di 3D Systems nel 2016 della società madre NextDent Vertex Global-Holding BV, né sarebbe possibile senza la commercializzazione della tecnologia Figura 4 di 3D Systems. La stampante 3D NextDent 5100 si affida alla tecnologia di elaborazione della luce digitale continua dietro la Figura 4, confezionata per l’industria dentale ..

Tutto ciò fa parte del piano di Joshi di stabilire solide basi per l’azienda in vari settori verticali, garantendo divisioni snelle ed efficaci per ognuna. Il primo è stato quello medico e dentistico, che ha comportato la costruzione del successo esistente di Healthcare di 3D Systems, a quel punto l’azienda avrebbe estrapolato il modello distribuito lì per l’aerospaziale e altre divisioni. Il sistema modulare Figure 4 ha il potenziale per essere utilizzato su tutti i verticali, con i singoli sistemi Figure 4 come NextDent applicabili a piccole operazioni e una soluzione di fabbrica completa ideale per scenari di produzione più ampi. Ora che Joshi sta lasciando la compagnia, vedremo se il suo successore può prendere le redini e seguire quella visione.

Be the first to comment on "3D Systems una nuova soluzione per la produzione in serie di modelli ortodontici stampati in 3D in modo impilato"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi