BASF Forward AM e Zortrax stringono una partnership di stampa 3D a lungo termine
Zortrax ha stretto una partnership a lungo termine con BASF , la più grande azienda chimica del mondo, per ampliare ulteriormente la gamma di materiali di alta qualità compatibili con le sue macchine.

“Siamo entusiasti di collaborare con Zortrax poiché entrambe le società condividono una visione comune per la produzione additiva. Zortrax è ben noto per le sue stampanti 3D FDM. Inoltre, innova costantemente le sue piattaforme di stampanti 3D fotopolimeriche. La nuova Inkspire 2 è una stampante 3D LCD UV di livello industriale con un volume di costruzione molto elevato e sistemi automatizzati che molte altre piattaforme industriali in questa categoria di prezzo non forniscono”, afferma il dott. Piotr A. Bazuła, Global Key Account e Business Development alla BASF.

Zortrax Powerful Trio: Zortrax Inkspire 2, Zortrax Cleaning Station, Zortrax Curing Station e resine per stampa 3D BASF.
Resine fotopolimeriche tecniche
BASF Forward AM è un’unità sussidiaria di BASF focalizzata sullo sviluppo e la produzione di materiali di produzione additiva all’avanguardia. È anche uno dei maggiori fornitori di resine fotopolimeriche per Zortrax Inkspire 2 , l’ultima stampante 3D LCD UV di fascia alta di Zortrax. Attualmente, Inkspire 2 supporta 12 diverse resine BASF Ultracur3D che sono state calibrate e accuratamente testate dagli ingegneri Zortrax e BASF. Il doppio processo di convalida garantisce che le parti, stampate in 3D su Inkspire 2 e post-elaborate con Zortrax Cleaning Station e Zortrax Curing Stationcorrispondono o addirittura superano le caratteristiche meccaniche e termiche specificate da BASF Forward AM. Ciò è stato ottenuto grazie a una stretta collaborazione a livello tecnico iniziata molto prima del rilascio di Inkspire 2.

L’immagine presenta il CEO di Zortrax, Mariusz Babula (a sinistra) e l’AD BASF Forward AM, Global CEO, CFO BASF, Martin Back (a destra).
“Zortrax e BASF Forward AM hanno unito le forze già nelle prime fasi dello sviluppo della macchina, consentendo un processo di convalida ben ponderato e un eccellente adattamento delle resine alle caratteristiche di Inkspire 2. La composizione unica del motore a luce UV ad alta intensità della stampante, le stazioni di pulizia e polimerizzazione facili, automatizzate e intuitive si abbinano perfettamente alle resine Ultracur3D®, con tempi di polimerizzazione e post-elaborazione più rapidi. – Afferma Bazuła.

L’immagine mostra i rappresentanti di Zortrax e BASF, con Piotr Bazuła, citato nel testo (al centro, vestito con un abito nero).
La gamma di resine Ultracur3D® calibrate su Zortrax Inkspire 2 è destinata a crescere in modo significativo in futuro. Nuovi materiali verranno aggiunti in ciascuna delle tre linee Ultracur3D® che sono: resine elastomeriche, ad alta rigidità e resistenti.

Il portafoglio Zortrax offre una gamma di 12 fotopolimeri BASF Forward AM per varie applicazioni ingegneristiche.
“Ultracur3D® di BASF Forward AM è una gamma eccezionale di materiali che offre un’ampia gamma di funzionalità agli ingegneri di tutto il mondo. Ogni resina della famiglia viene accuratamente testata per fornire ogni volta risultati costanti e di qualità. Il know-how di BASF Forward AM nel campo dei fotopolimeri ha portato allo sviluppo di materiali con proprietà che in precedenza si trovavano solo nei filamenti FDM ad alte prestazioni”, afferma Artur Chendoszko, Resin Technology Leader di Zortrax.

Filamenti FDM innovativi
Oltre alle resine fotopolimeriche, BASF Forward AM offre una gamma di eccezionali filamenti FDM di fascia alta che sono già disponibili per le stampanti 3D Zortrax LPD. I filamenti di qualità automobilistica come BASF Ultrafuse PP GF30 e BASF Ultrafuse PAHT CF15 sono già calibrati e disponibili per la stampante Zortrax M300 Dual 3D . Inoltre, gli ingegneri BASF Forward AM e Zortrax sono sul punto di portare la capacità di stampa 3D in metallo alla Zortrax Endureal , la più grande stampante 3D industriale della gamma Zortrax.

I modelli stampati in 3D con BASF Ultrafuse PP GF30 su Zortrax M300 Dual: una copertura del ventilatore (a sinistra) e una parte personalizzata per una medaglia d’argento olimpica di biathlon realizzata da Athletics3D (a destra).
“Utilizzando l’esclusivo processo di stampa e post-produzione BASF Forward AM, vogliamo espandere l’Endureal per diventare una valida alternativa ai sistemi di stampa 3D in metallo SLS più costosi e infinitamente più complessi. Riveleremo ulteriori dettagli più vicino al rilascio ufficiale, ma è già evidente che lavorare con partner leader a livello mondiale come BASF Forward AM ci aiuta a innovare ed espandere le capacità della resina Zortrax e dei sistemi di stampa 3D FDM ben oltre ciò che è stato considerato possibile solo due o tre anni fa”, afferma Michał Siemaszko, responsabile della ricerca e sviluppo di Zortrax.

BASF Forward AM e Zortrax

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi