BEAMIT Group ha acquistato un sistema GE Additive Concept Laser M Line per soddisfare la crescente domanda da parte dei clienti del settore aerospaziale e della difesa per la produzione additiva di metalli.

Si dice che quei clienti desiderino una fornitura di componenti stampati in 3D in metallo di grande formato, nonché assistenza nell’industrializzazione della produzione additiva.

BEAMIT è un cliente di lunga data di GE Additive e ha acquisito il suo primo sistema M Line per integrare la sua flotta esistente di macchine Mlab, M2, X Line e Q10plus in tre stabilimenti di produzione e la sua filiale PRES-X. L’investimento nella piattaforma M Line arriva sei mesi dopo che Avio Aero, BEAMIT e GE Additive hanno firmato una lettera di intenti in merito a una collaborazione tecnologica strategica incentrata sulla post-elaborazione di parti stampate in 3D per i motori GE9X e Catalyst.

Una volta installato nella sua struttura italiana, BEAMIT “spingerà l’utilizzo di M Line al massimo delle sue potenzialità” in termini di qualità, produttività e riduzione dei costi in collaborazione con i consulenti AddWorks di GE Additive. La linea M è stata sviluppata per applicazioni ad alta produttività nei settori medico e aerospaziale, con BEAMIT che cerca di implementare la sua macchina in quest’ultimo a causa dei diffusi successi che le aziende aerospaziali stanno ottenendo con la tecnologia.


“Come parte della nostra strategia “one-stop-shop”, abbiamo continuato a investire nella nostra catena del valore negli ultimi sette anni e abbiamo anche ottenuto le rigorose certificazioni di qualità ISO 9001, AS 9100 e l’accreditamento NADCAP necessari per servire il settore aerospaziale, ” ha commentato Mauro Antolotti, Presidente del Gruppo BEAMIT. “Quell’investimento non è passato inosservato e continuiamo ad attrarre nuovi clienti nel settore aerospaziale, spaziale e della difesa, supportando al contempo i clienti esistenti che hanno già iniziato il loro viaggio additivo”.

“I clienti, come BEAMIT, riconoscono che l’esperienza ei prodotti di GE Additive possono aiutarli a passare più rapidamente alla produzione in serie. È fantastico vedere BEAMIT investire nella linea M e basarsi sulla nostra collaborazione tecnologica strategica che non solo andrà a beneficio dell’industria aerospaziale, ma anche della più ampia comunità di additivi industriali qui in Europa e nel mondo”, ha aggiunto Wolfgang Lauer, product line manager – Linea M, additivo GE.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi