Morf3D e 6K Additive Partner per qualificare le polveri metalliche per la produzione additiva

Le polveri prodotte in modo sostenibile da 6K Additive saranno qualificate per la piena industrializzazione e la produzione ad alto volume.

 6K Additive, una divisione di 6K, leader nella produzione di materiali avanzati sostenibili per la produzione additiva e l’accumulo di energia, ha annunciato che Morf3D, un integratore di soluzioni leader nella produzione additiva per l’innovazione aerospaziale, sta collaborando per qualificare il metallo polveri per la produzione additiva. Attraverso questa partnership, le polveri metalliche di 6K Additive saranno approvate per l’uso dai clienti di applicazioni aerospaziali e di difesa di Morf3D. Durante tutto il processo di qualificazione, Morf3D gestirà la struttura di stampa, caratterizzazione, post-elaborazione e generazione dei dati al fine di qualificare le polveri prodotte in modo sostenibile da 6K Additive.

“Lavorando con Morf3D, siamo in grado di sfruttare la loro profonda esperienza nel settore e la competenza applicativa per aiutare a guidare il processo di qualificazione”, ha affermato Frank Roberts, presidente di 6K Additive. “Questo è un canale per l’accettazione da parte di una base di clienti esigente nei settori spaziale, aeronautico, della difesa e altro ancora. Vogliamo che le nostre polveri facciano parte di soluzioni di produzione per le applicazioni più intense nella produzione additiva e la partnership con Morf3D ci offre un altro canale per questi importanti clienti”.

Morf3D, che ha sede a El Segundo, in California, utilizzerà polveri di additivo 6K nazionali e di provenienza sostenibile per reagire rapidamente alle esigenze dei clienti una volta completata la qualificazione. L’approvvigionamento sostenibile delle polveri, così come la loro alta qualità, è un aspetto chiave per le esigenze dei clienti di Morf3D. La tecnologia UniMelt di 6K ricicla le polveri usate e a fine vita, i materiali di scarto e le parti di prova in materie prime per produrre le sue polveri altamente sferiche. Questa economia circolare reciprocamente vantaggiosa consente a Morf3D di ridurre i costi e gli sprechi ottenendo al contempo l’accesso a potenze metalliche di alta qualità per la produzione.

“L’innovativo modello di business di 6K Additive ci aiuta a sfruttare i nostri flussi di rifiuti di basso valore in crediti di alto valore contro le vendite di polvere vergine”, ha affermato il dott. Behrang Poorganji, vicepresidente della tecnologia dei materiali presso Morf3D. “Utilizzando polveri di additivi 6K, siamo in grado di reperire materiali come refrattari ad alta temperatura su scala di produzione, con l’ulteriore vantaggio di utilizzare un fornitore con sede negli Stati Uniti”.

6K Additive gestisce un impianto di produzione di polvere all’avanguardia di 45.000 piedi quadrati a Burgettstown, Pennsylvania, con un massimo di 10 sistemi plasma a microonde UniMelt completamente operativi. Le polveri disponibili in commercio attualmente prodotte dall’additivo 6K includono Ti6Al4V (Grado 5 e Grado 23), SS316L e le superleghe di nichel Ni718 e Ni625, insieme ai materiali refrattari annunciati.  

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi