MX3D fornirà alle case automobilistiche una macchina per la produzione additiva Wire-Arc
 
Questa commissione consentirà al produttore di automobili di esplorare il potenziale della produzione additiva ad arco di fili robotici (WAAM) 
MX3D, con sede ad Amsterdam, nei Paesi Bassi, ha annunciato la messa in servizio di un sistema M1 Metal AM presso l’Additive Manufacturing Campus del BMW Group a Monaco, in Germania. Questa commissione consentirà al BMW Group di esplorare il potenziale della Robotic Wire Arc Additive Manufacturing (WAAM), un processo DED (Directed Energy Deposition) basato su cavi.

Si dice che l’acquisizione sia il seguito di una serie di progetti di ricerca e sviluppo di successo presso il BMW Group, intrapresi in collaborazione con MX3D.

“L’acquisizione di M1 da parte del BMW Group mostra che la missione fondante di MX3D – aumentare e industrializzare la stampa 3D dei metalli, al fine di renderla disponibile alle industrie ad alto impatto – sta diventando una realtà”, ha affermato Gijs van der Velden, CEO di MX3D.

Il sistema MX3D M1 Metal AM consente ai clienti di produrre in modo additivo componenti metallici su larga scala da ogni lega saldabile. Questa configurazione integra MetalXL, la soluzione WAAM dedicata di MX3D, fornendo agli utenti il ​​flusso di lavoro di produzione additiva completo dalla progettazione alla realizzazione in una volta sola, inclusi controllo avanzato del processo, monitoraggio e analisi.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi