Campetella Robotic e HP Multi Jet Fusion 4200

Campetella Robotic ottimizza la produzione di sistemi di presa, tamponi e porta etichette con la stampa 3D

Campetella Robotic Center è un’azienda italiana specializzata nella produzione e utilizzo di robot industriali e sistemi di automazione per lo stampaggio ad iniezione di materie plastiche. Dal 2019 utilizza la stampa 3D con HP Multi Jet Fusion 4200. Questa viene utilizzata nello stabilimento di Montecassino per la produzione di sistemi di presa, tamponi e porta etichette.


L’azienda italiana di robotica Campetella Robotic Center è specializzata nella produzione e nell’utilizzo di robot industriali e sistemi di automazione per lo stampaggio a iniezione di materie plastiche. Secondo un comunicato stampa che ha raggiunto la rivista 3D-limitless, stanno sviluppando dispositivi all’avanguardia per l’automazione industriale per settori come imballaggi, automobili e prodotti farmaceutici .

Stampa 3D nel Centro Robotico Campetella
Nel 2019 Campetella ha investito una stampante 3D HP 4200 con tecnologia Multi Jet Fusion per il suo stabilimento di Montecassino. Ciò consente all’azienda di produrre macchine robotiche con mani di presa personalizzate che possono, ad esempio, elaborare prodotti come etichette di tutte le forme e dimensioni secondo le specifiche del fornitore di etichette. HP Multi Jet Fusion 4200 consente di soddisfare le esigenze dei clienti e di integrare la macchina in diversi processi scambiando le mani di presa stampate in 3D.

Carlo Campetella, Presidente del Campetella Robotic Center, ha dichiarato dell’ultima installazione:

“L’automazione è cambiata nel corso degli anni. Oggi si tratta di industrializzare i processi in tempi più brevi. L’avvento della stampante 3D ha reso l’apertura molto più semplice. Un mondo che secondo me è frenato solo dalla fantasia. La tecnologia flessibile ha cambiato il modo in cui produciamo sistemi automatizzati su misura e ci ha portato a pensare in modo diverso al modo in cui affrontiamo nuovi requisiti e prototipi “.


Con la tecnologia Multi Jet Fusion di HP, l’azienda può produrre componenti e parti meccaniche in modo rapido ed economico, mantenendo qualità, dettagli e robustezza. Campetella utilizza la stampante 3D per realizzare prodotti come sistemi di presa, tamponi e porta etichette. Le parti stampate in 3D migliorano la funzionalità dei sistemi di presa. Nel 2018, i ricercatori dell’Università di Harvard hanno utilizzato la stampa 3D EMB3D per sviluppare una pinza robotica in grado di utilizzare sensori integrati per registrare la temperatura, il tocco, il movimento e la pressione dell’ambiente circostante.


Le mani con impugnatura in plastica stampata in 3D hanno le stesse prestazioni di quelle in alluminio. Ma sono più leggeri e consentono tempi di produzione più brevi. Nella produzione di macchine per sistemi di etichettatura, Campetella è riuscita a ridurre del 50% il peso dei fusi e ridurre la velocità di immissione sul mercato da 8 a 4 settimane.

Be the first to comment on "Campetella Robotic e HP Multi Jet Fusion 4200"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi