Chromalloy installa il sistema di stampa 3D in metallo VELO3D Sapphire

Chromalloy installa il sistema di stampa 3D in metallo VELO3D Sapphire per supportare gli sforzi di MRO

Il fornitore di MRO Chromalloy ha scelto il sistema di stampa 3D in metallo Sapphire di VELO3D per supportare i suoi sforzi di manutenzione e riparazione nei settori dell’aviazione e dell’energia.

La piattaforma Sapphire sarà installata nell’ambiente di produzione e riparazione di Chromalloy e sarà qualificata da VELO3D per le superleghe a base di nichel.

Tra i materiali da qualificare per la piattaforma Chromalloy c’è l’Hastelloy X, rinomato per le sue caratteristiche di resistenza e durata in ambienti ad alta temperatura. Il sistema Sapphire promette che la stampa di parti con materiali come questo può essere eseguita con la libertà geometrica che si appoggia alla sua tecnologia brevettata SupportFree. Funzionalità come questa, ritiene VELO3D, renderanno molto più semplice per Chromalloy la transizione da progetti legacy a progetti stampabili in 3D.

Chromalloy implementerà il sistema Sapphire all’interno della sua offerta di soluzioni aftermarket personalizzate LifeX , che serve aziende del calibro di GE, Pratt & Whitney, Rolls-Royce, Honeywell e International Aero Engines.

“Per Chromalloy, le parti stampate in 3D devono fornire un valore intrinseco perché sono stampate in 3D”, ha commentato Jim Whitton, direttore della strategia di innovazione di Chromalloy. “Altrimenti, la stampa stessa è solo una novità. La capacità di costruzione unica di VELO3D e la densità dei materiali creano un valore elevato riducendo i requisiti di post-elaborazione. Per i componenti complessi del combustore di turbine a gas che hanno una disponibilità post-vendita limitata o un costo di sostituzione elevato, il sistema Sapphire consentirà a Chromalloy di produrre hardware su richiesta, annullando i costi elevati degli strumenti per l’introduzione di nuovi prodotti e i tempi di consegna di altri metodi “.

“In qualità di leader del settore nello spazio MRO dell’aviazione, Chromalloy è un partner eccellente per noi”, ha aggiunto Benny Buller, fondatore e CEO di VELO3D. “Hanno l’esperienza necessaria per aprire una categoria di ricambi per un po ‘di tempo. Con la flessibilità di produrre parti di alto valore, con un alto mix e in volumi ridotti, l’AM consente di adattare la catena di fornitura ai requisiti specifici del mercato e del cliente “.

Be the first to comment on "Chromalloy installa il sistema di stampa 3D in metallo VELO3D Sapphire"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi