Covestro e Voxeljet stanno lavorando insieme allo sviluppo di una combinazione materiale-macchina per la produzione additiva su larga scala di componenti polimerici. Con il processo High Speed ​​Sintering (HSS), voxeljet combina i vantaggi di due tecnologie di stampa 3D esistenti: quella della sinterizzazione laser selettiva sotto forma di qualità dei componenti realizzabili e quella del binder jetting in termini di produttività.

Dopo lo sviluppo e la qualificazione congiunti di una polvere di poliuretano termoplastico (TPU) per il processo HSS, le due aziende continuano la loro collaborazione per offrire ai clienti una soluzione di materiale e processo senza soluzione di continuità per la produzione in serie delle loro applicazioni e prodotti specifici.

“Normalmente, il materiale e la tecnologia di lavorazione vengono utilizzati separatamente all’interno della catena del valore. I clienti devono scoprire da soli come possono conciliare i due “, spiega Geoff Gardner, Direttore dell’innovazione Additive Manufacturing di Covestro. “Insieme a voxeljet, vogliamo superare questo ostacolo perché, a nostro avviso, limita l’integrazione su larga scala della produzione additiva negli ambienti di produzione. Qui il processo HSS offre ai produttori una soluzione economica per la produzione in serie grazie alle dimensioni e alla velocità in relazione al tempo di turno costante. “
Soluzione integrata di materiale e processo
Con il sistema di stampa 3D VX1000 HSS di grande formato di voxeljet e il know-how di Covestro nello sviluppo di materiali funzionali, è necessario sviluppare una soluzione integrata di materiali e processi che possa essere utilizzata nella produzione su larga scala.

James Reeves, Global Director of Polymer Sintering (HSS) di voxeljet, commenta: “Qui stanno cooperando due aziende che credono fermamente nella cooperazione interdisciplinare all’interno dell’ecosistema additivo. Il potenziale dell’HSS per la lavorazione di materiali speciali in polvere è enorme. Offrendo ai nostri clienti una vasta gamma di materiali , acceleriamo il loro percorso verso prodotti orientati al futuro.”
I materiali considerati dalle aziende includono TPU, che è adatto per applicazioni di scarpe e ammortizzazione, nonché elastomeri termoplastici (TPE), polibutilentereftalato (PBT) e polipropilene (PP). La collaborazione con voxeljet comprende la scala di nuovi materiali per il grande formato, industriale sistema di stampa 3D VX1000 HSS, che è attualmente accessibile attraverso il programma di voxeljet Early Access Beta  .

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi