Covestro rileva l’attività di stampa 3D di DSM

Covestro rileva l’attività di stampa 3D di DSM come parte di un’acquisizione di 1,61 miliardi di euro
“Riteniamo che sia una notizia positiva per il futuro del business della produzione additiva”.


La società di materiali polimerici Covestro ha concordato un’acquisizione da 1,61 miliardi di euro del business Resins & Functional Materials (RFM) di DSM , che include la sua offerta di produzione additiva.

Con alcune approvazioni normative ancora necessarie, l’accordo non dovrebbe essere completato completamente fino al primo semestre del 2021.

Covestro ha cercato di acquisire le attività RFM di DSM per migliorarne le dimensioni e le capacità tecnologiche, aggiungendo circa 1 miliardo di euro di ricavi. La società ritiene che l’integrazione dell’offerta di prodotti DSM non solo l’aiuterà a diventare un leader nella fornitura di tecnologie ibride a base d’acqua, resine di rivestimento in polvere e resine polimerizzanti con radiazioni, ma migliorerà significativamente la sua posizione nel ‘segmento attraente ad alta crescita’ degli additivi produzione.

Prima dell’acquisizione, la maggior parte del lavoro di Covestro nel settore della stampa 3D è derivato dalla sua partnership con Polymaker, con la presentazione di un tessuto di stampa 3D che offre all’inizio di quest’anno e tre materiali in policarbonato lo scorso anno . DSM, nel frattempo, ha avuto una maggiore presenza nel settore e ha contribuito a stabilire l’adozione e l’applicazione della stampa 3D in una serie di mercati verticali, fornendo polimeri ad alte prestazioni per la modellazione a deposizione fusa, la stereolitografia e la sinterizzazione laser selettiva ad aziende come Briggs Automotive Azienda e Toyota Motorsport.

Con prodotti e connessioni come questa, Covestro si aspetta di diventare un “partner di ricerca e sviluppo ancora più attraente per i clienti” e di contribuire a “guidare l’innovazione e promuovere la sostenibilità nei settori integrati dei clienti”.

“Questa acquisizione è un passo importante per la nostra strategia aziendale”, ha commentato il dott. Markus Steilmann, CEO di Covestro. “RFM migliora la traiettoria di crescita della nostra attività. Combinando le nostre forti capacità di innovazione, portafogli di prodotti sostenibili, tecnologie complementari e settori dei clienti, sbloccheremo un valore significativo. Allo stesso tempo, è anche un passo fondamentale per guidare l’innovazione per la transizione verso un’economia circolare “.

“L’acquisizione è strategicamente e finanziariamente un’opportunità perfetta per noi per perseguire la nostra strategia di crescita a lungo termine a condizioni estremamente interessanti e sinergie tangibili. Con la struttura di finanziamento scelta, stiamo raggiungendo il giusto equilibrio tra capitale proprio e debito “, ha aggiunto il Dr. Thomas Toepfer, CFO di Covestro e Direttore del lavoro. “Non vediamo l’ora di accogliere presto i nostri nuovi colleghi sotto il tetto di Covestro. Insieme, lavoreremo per dare vita al nostro potenziale comune “.

Una dichiarazione del DSM sull’acquisizione diceva: “Questa transazione rappresenta un passo logico nella strategia dell’azienda. Riteniamo che sia una notizia positiva per il futuro del business della produzione additiva e che Covestro sia l’azienda giusta per sviluppare il business in futuro “.

Be the first to comment on "Covestro rileva l’attività di stampa 3D di DSM"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi