Gamma PostProDP di sistemi automatizzati di depowder per la stampa 3D

AMT & Leering Hengelo: Gamma PostProDP di sistemi automatizzati di depowder per la stampa 3D

Nel 2017, la Additive Manufacturing Technologies Ltd (AMT) con sede nel Regno Unito ha introdotto per la prima volta la sua soluzione di post-elaborazione automatica AM , PostPro3D , e ha rilasciato ufficialmente il sistema un anno dopo. In seguito con PostPro3D Mini più piccolo e PostPro3D Pro di livello medico , la società in crescita sta collaborando con il produttore di apparecchiature di brillamento Leering Hengelo per lanciare due nuovi sistemi di depowder automatizzati per la stampa 3D: PostProDP e PostProDP Pro .

Le soluzioni di post-elaborazione AMT sicure, sostenibili e completamente automatizzate consentono la produzione industriale di parti stampate in 3D su larga scala. La tecnologia PostPro3D, in attesa di brevetto, si basa sul processo BLAST di proprietà dell’azienda (Boundary Layer Automated Smoothing Technology) e consente di ridurre i costi di produzione e funzionamento e i tempi di consegna. Questo è un grosso problema, poiché fino al 60% dei costi di produzione per le parti stampate in 3D proviene da lunghi metodi di post-elaborazione e depowder manuali.

La nuova gamma PostProDP è stata progettata appositamente per l’industria della stampa 3D ed è indipendente dai materiali AM, quindi funziona con tutta la stampa 3D a base di polvere, come EOS, HP e 3D Systems, e diversi polimeri termoplastici, come materiali elastomerici e poliammidi. Le due macchine depowder sono certificate CE e ATEX, garantendo ciò che AMT definisce “una soluzione di depolverazione industriale autonoma ad alto rendimento”.

“La visione di AMT è quella di sviluppare soluzioni di post-elaborazione sicure e sostenibili completamente automatizzate per consentire la produzione industriale di parti prodotte in modo aggiuntivo su larga scala. Abbiamo raggiunto questo obiettivo con la commercializzazione di successo del sistema di lisciatura a vapore PostPro3D. La depolverazione è il prossimo collo di bottiglia chiave nella catena di post-elaborazione e PostProDP fa molto per mitigare molti dei problemi attuali con la pulizia delle parti AM ”, ha dichiarato il CEO di AMT Joseph Crabtree in un comunicato stampa. “Siamo lieti di collaborare con esperti del settore, facendo leva su questa missione critica del settore”.

La società olandese Leering produce apparecchiature per la sabbiatura, quali cabine di sabbiatura, abrasivi e blastrooms mobili e blastunit, per l’industria della lavorazione dei metalli e delle materie plastiche.

“Leering è esperta nella finitura delle superfici con 80 anni di esperienza nella progettazione e produzione di macchine per il trattamento delle superfici. Esportiamo le nostre macchine, marchiate Normfinish, in tutto il mondo “, ha dichiarato André Gaalman, CEO di Leering. “La partnership con AMT ci consentirà di rafforzare le posizioni reciproche nella produzione additiva e di offrire ai nostri clienti comuni a livello globale la migliore soluzione per le loro esigenze di post-elaborazione. Siamo entusiasti di offrire soluzioni reciproche ai nostri clienti e di introdurre sul mercato una prossima generazione di soluzioni di post-elaborazione. “

Gli esclusivi sistemi PostProDP plug and play sono dotati di un controller PLC precaricato con ricette per combinazioni di materiali comuni e includono un cestello rimovibile e regolabile all’interno per una pulizia ottimizzata dei pezzi. Il cestello aiuta anche a ridurre la quantità di perdite di polvere di particolato dopo la lavorazione e gli ugelli ionizzanti assicurano che le parti siano totalmente prive di polvere dopo la sabbiatura.

La gamma integra l’attuale gamma AMT di sistemi di lisciatura a vapore PostPro3D e la configurazione di progettazione complessiva delle macchine PostProDP rende l’esperienza dell’utente più sicura ed efficiente. Sia PostProDP che PostProDP Pro impiegano solo dieci minuti per rimuovere la polvere senza danneggiare le parti stampate in 3D e possono essere eseguiti con più supporti, tra cui sfere d’acciaio. La PostProDP compatta presenta due grandi porte d’ingresso con sensori di sicurezza, vetri antispruzzo e filtri a cartuccia per la pulizia automatica del filtro, mentre PostProDP Pro ha un portaugello rimovibile e l’opzione per la sabbiatura manuale attraverso una porta laterale. Entrambi vengono con una garanzia di 12 mesi.

La gamma PostProDP è stata testata con clienti negli Stati Uniti e in Europa e ora è disponibile per ordinare da AMT.

Be the first to comment on "Gamma PostProDP di sistemi automatizzati di depowder per la stampa 3D"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi