Groupe Gorgé acquisisce Creabis

GROUPE GORGÉ RAFFORZA LA DIVISIONE PRODOTTI CON L’ACQUISIZIONE DI CREABIS
 
Groupe Gorgé , l’organizzazione francese di ingegneria industriale e società madre del produttore di stampanti 3D e fornitore di servizi Prodways Group , ha annunciato l’acquisizione dell’agenzia di servizi di stampa 3D Creabis .

La specializzazione di Creabis nella produzione in serie di parti in plastica stampate in 3D rafforzerà la divisione Products di Groupe Gorgé e consentirà al gruppo di entrare in un nuovo mercato in crescita in Europa. 

L’acquisizione rafforzerà la flotta di stampanti 3D del gruppo di quasi il 30%, sbloccando “sinergie operative significative” in termini di costi e ricavi.

 

Creabis è stata fondata nel 2011 dall’esperto di stampa 3D e pioniere Ralf Deuke e offre una gamma di tecnologie di stampa 3D per la produzione in serie di parti in plastica. L’azienda, che ha fatturato oltre 3 milioni di euro lo scorso anno, gestisce un parco di 11 stampanti con funzionalità in SLS, SLA, Polyjet, Multi-Jet Fusion (MJF) e FFF. 

Creabis offre anche incollaggio assistito da plasma per parti stampate in 3D che Deuke ha identificato come tecnologia che aprirà nuove applicazioni nella produzione additiva. 

Creabis ha attirato l’attenzione di Groupe Gorgé non solo per la sua vasta gamma di tecnologie di stampa 3D, ma anche per il suo buon profilo di redditività, che successivamente andrà ad alimentare la redditività della divisione Prodotti del gruppo.

 

L’acquisizione di Creabis segna un’accelerazione della strategia di sviluppo internazionale di Groupe Gorgé, consentendo al gruppo di aumentare le dimensioni della propria divisione prodotti. L’accordo rafforzerà la produzione del gruppo di parti stampate in 3D sviluppate attraverso il suo marchio Initial.

La flotta di stampanti 3D del gruppo crescerà di quasi il 30% fino a contare circa 50 macchine e l’ampiezza delle tecnologie di stampa 3D, dei tipi di stampanti e dei materiali che offre ai propri clienti sarà ampliata.

Dall’acquisizione saranno inoltre generati ricavi di cross-selling grazie alla complementarietà delle basi clienti delle due società, oltre che all’ampliamento dell’offerta di servizi del gruppo. Secondo il gruppo, la sua maggiore dimensione consentirà anche l’accesso a migliori condizioni di acquisto, in particolare per quanto riguarda i materiali di stampa 3D non prodotti da Gorgé.

L’acquisizione sarà finanziata dalla liquidità disponibile di Prodways e sarà oggetto di un rifinanziamento dedicato a breve termine. 

 

Dopo aver dedicato un po’ di tempo al consolidamento delle società acquisite nel 2020, Groupe Gorgé sta ora rilanciando la sua strategia di crescita esterna. L’acquisizione di Creabis consentirà al gruppo di rafforzare la posizione della propria divisione prodotti nell’importante mercato tedesco, all’interno del quale il business dei materiali dell’azienda è cresciuto dalla sua acquisizione nel 2014.

Groupe Gorgé ha anche affermato che l’acquisizione posiziona idealmente il gruppo per trarre “pieno vantaggio” dalla ripresa economica in corso dalle difficoltà legate alle catene di approvvigionamento globali nel bel mezzo della pandemia di Covid-19. 

L’azienda ha riportato un ritorno alla crescita all’interno dei suoi dati finanziari del primo trimestre del 2021, sostenuto da un aumento delle entrate della stampa 3D, che sono passate da 15,5 milioni di euro a 16,6 milioni di euro. Allo stesso modo, il segmento Prodotti dell’azienda, che include il suo portafoglio di stampa 3D on-demand e medica, ha registrato un aumento delle vendite di quasi il 10% durante il periodo.

Si pensa che una serie di aggiunte e miglioramenti al portafoglio di Prodways abbia contribuito a queste cifre, con l’azienda che ha annunciato il lancio della sua stampante 3D ProMaker P1000X al Formnext Connect dello scorso anno , l’aggiunta del suo algoritmo 3D Super-Resolution al suo stampanti 3D MovingLight e iniziando a offrire il software basato sull’intelligenza artificiale di Oqton con le sue macchine.

Nei suoi ultimi risultati finanziari, la società ha dichiarato di ritenere di essere “ben posizionata” per raggiungere le sue ambizioni di sviluppo e continuare il suo slancio di vendita per il resto dell’anno. L’azienda rilascerà la sua prossima serie di dati finanziari alla fine di questo mese.

 

Be the first to comment on "Groupe Gorgé acquisisce Creabis"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi