Hyperganic raccoglie 7,8 milioni di dollari per un software di progettazione basato su AI

Hyperganic raccoglie 7,8 milioni di dollari mentre si prepara a lanciare a livello globale un software di progettazione basato su AI

La società di software Hyperganic ha annunciato la chiusura di 7,8 milioni di dollari nel suo primo round di investimenti in capitale di rischio.

Le organizzazioni tedesche HV Capital e VSquared Ventures hanno guidato questo round di investimenti, con contributi provenienti anche da Converge con sede negli Stati Uniti, dalla società di gioielli Swarovski e dal co-fondatore di ARM Hermann Hauser. In precedenza, Hyperganic era stato finanziato dai fondatori e dai primi dipendenti, nonché da un gruppo selezionato di investitori angelici, tra cui l’imprenditore seriale Marc Gumpinger, Chris Hitchen’s Inventures e Acecap, il fondo di Hank Virgil e Marc Jalabert, meglio conosciuti per il loro lavoro con Microsoft.

L’azienda, fondata nel 2017, ha scelto il 2021 come l’anno in cui uscirà dalla furtività con i suoi strumenti Core e Print Framework e prevede di sfruttare i finanziamenti per guidare il lancio globale di quei prodotti, espandendo al contempo il suo team. Hyperganic è arrivato sul mercato con l’obiettivo di cambiare il modo in cui gli ingegneri progettano i prodotti, portando avanti un approccio basato sull’intelligenza artificiale che vede gli algoritmi informatici sviluppati per creare parti.

Negli ultimi sei anni, l’azienda ha lavorato per sviluppare la capacità della sua tecnologia di generare questi algoritmi attraverso la sua offerta Core, con il lavoro svolto su Print Framework per poi preparare i progetti per la stampa 3D. Hyperganic ei suoi partner hanno già sviluppato con successo applicazioni nei settori aerospaziale, dei beni di consumo e medicale utilizzando le capacità di progettazione basate su algoritmi di Core. I progetti vengono generati dopo che le specifiche della parte, insieme ad altri set di dati, vengono immesse nella piattaforma Hyperganic, con gli utenti quindi in grado di riutilizzare gli algoritmi per sfruttare, ad esempio, le caratteristiche di leggerezza della parte A nel settore medico e implementarle per la parte B nel mercato dei beni di consumo. Hyperganic ei suoi investitori ritengono che queste capacità rappresentino potenzialmente un “cambio di paradigma” nel modo in cui le parti sono progettate.

“Le maggiori sfide dell’umanità possono essere risolte solo attraverso un balzo in avanti nella tecnologia”, ha commentato Lin Kayser, co-fondatore e CEO di Hyperganic. “Abbiamo creato Hyperganic per cambiare radicalmente il modo in cui progettiamo e costruiamo le cose che ci circondano. Ora siamo pronti per cambiare marcia. Siamo felici di avere il supporto di un team così diversificato di investitori in questo entusiasmante viaggio “.

“Hyperganic rappresenta un cambiamento di paradigma nella progettazione e produzione dei prodotti più profondo di quanto possiamo concepire oggi”, ha affermato Fabian Gruner di HV Captial. “Come VC, siamo sempre alla ricerca di fondatori e aziende che possano davvero ‘cambiare il mondo’ – e Lin e il suo team faranno esattamente questo”.

Il Direttore dell’Innovazione di Swarovski Graham Hench ha aggiunto: “Siamo entusiasti di vedere Lin e il suo team di Hyperganic riunire un forte gruppo di investitori per supportare un obiettivo condiviso con Swarovski nell’accelerare la produzione sostenibile per un futuro sostenibile. Non vediamo l’ora che arrivi il viaggio. “

Be the first to comment on "Hyperganic raccoglie 7,8 milioni di dollari per un software di progettazione basato su AI"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi