Intervista a Chengxi Wang ceo di Satori

Il CEO della nuova arrivata della stampa 3D Satori afferma che “la vera tecnologia vitale dovrebbe prosperare in un momento difficile”
“Non saremo soddisfatti a meno che Satori non aiuti i clienti a migliorare l’efficienza del lavoro, a risparmiare sui costi di produzione a lungo termine o a spingere i confini dell’innovazione di prodotto”.

La scorsa settimana, la società di stampa 3D con sede nel Regno Unito Satori ha lanciato sul mercato il suo primo pezzo di hardware per la produzione additiva . Con una forte attenzione alle applicazioni dentali e un nuovo programma di partnership progettato per facilitare la collaborazione con “ innovatori e creativi globali ”, TCT ha parlato con il CEO dell’azienda Chengxi Wang delle ambizioni, della tecnologia e di come la stampa 3D di Satori potrebbe diventare ancora più cruciale in un mondo pandemico.

Ciao Chengxi. Di recente hai lanciato una nuova società di stampa 3D Satori: dicci cosa è e cosa fa Satori.
La nostra sede principale è a Londra, Regno Unito, un giovane team composto da innovatori, menti creative ed esperti del settore 3D. Satori significa “illuminazione” nello Zen giapponese. Invece di dargli un nome relativo alla tecnologia di stampa 3D stessa, preferiamo andare oltre la tecnologia e riferirci al tipo di esperienza che vogliamo portare ai nostri consumatori finali. Sì, siamo un’azienda tecnologica, ma il nostro punto di partenza sono gli esseri umani: quale momento “aha” vorremmo che i nostri clienti raggiungessero? E poi torniamo alla tecnologia di stampa 3D per potenziarla.

Le stampanti 3D che sviluppiamo sono per uso professionale, come odontoiatria, ingegneria e gioielleria. Dicendo professionale, non solo produciamo le stampanti 3D con uno standard di alta qualità, ma soprattutto ci concentriamo sull’integrazione della nostra stampante 3D Satori, materiali di livello industriale proprietari e software per garantire una stampa di qualità di successo. La stampa 3D non è un processo silo, ma un processo sistematico dal momento in cui si carica il file fino a mettere in mano la stampa fisica.

Oltre ai prodotti, forniamo anche indicazioni su come ottimizzare il processo di stampa 3D per raggiungere gli obiettivi di business dei clienti. A questo proposito, non vogliamo posizionarci semplicemente come designer e produttore di stampanti 3D, ma come risolutori di problemi per i nostri clienti. Non saremo soddisfatti a meno che Satori non aiuti i clienti a migliorare l’efficienza del lavoro, a risparmiare sui costi di produzione a lungo termine o a spingere i confini dell’innovazione di prodotto.

Hai appena presentato il tuo primo prodotto, la stampante 3D ST1600: cosa rende unica questa macchina?
La ST1600 è una stampante professionale compatta di dimensioni desktop. Ciò che lo rende unico è che trova un buon equilibrio tra efficienza, alte prestazioni e convenienza. Usiamo la tecnologia MSLA, il che significa che mantiene l’alta qualità della tecnologia SLA ma allo stesso tempo accelera il processo di stampa polimerizzando uno strato alla volta, portando a un’area di stampa completa da stampare altrettanto velocemente come una singola parte.

Per quanto riguarda l’accessibilità, la tecnologia DLP è stata una norma nelle stampanti 3D di livello industriale. Tuttavia, ciò che viene fornito con quella tecnologia è un prezzo relativamente alto. Abbiamo notato che con il nostro coordinamento tra l’ingegneria della stampante 3D Satori, le proprietà della resina personalizzate per la nostra stampante 3D e l’impostazione del software, siamo in grado di offrire una qualità di stampa competitiva per la pratica industriale a un prezzo molto inferiore. La stampa 3D è un approccio olistico, ci concentriamo sulla visione della foresta, piuttosto che su un solo albero.

Il mercato dell’hardware di stampa 3D è già piuttosto affollato: cosa mancava alle attuali offerte del settore che miri a soddisfare con la ST1600?
Supera i confini delle possibilità. Le stampanti 3D professionali non sono solo una sostituzione della produzione tradizionale per rendere le cose più veloci ed economiche. Invece, si tratta di aprire la mente delle persone e risolvere problemi reali che prima non potevano essere risolti facilmente. Per raggiungere questo obiettivo, non solo forniamo stampanti 3D e materiali di alta qualità, ma anche la creatività del nostro team su come la stessa tecnologia o materiale può essere utilizzato per lo scopo specifico di un cliente. Ad esempio, gestivo un marchio di gioielli, dove ho chiesto a diverse società di servizi di stampa 3D in tutto il mondo di stampare in 3D il mio braccialetto interconnesso nel suo insieme. Nessuna azienda è stata in grado di assumere il mio compito, spiegando che l’attuale limitazione è di sei parti interconnesse, mentre la mia aveva oltre 20 parti mobili. Quando stavamo sviluppando la stampante 3D Satori, abbiamo preso questo braccialetto come la nostra prima sfida. Dopo diversi round di tentativi ed errori, siamo stati in grado di stampare questo bel braccialetto interconnesso in un unico obiettivo. Quando abbiamo tenuto in mano questo braccialetto che è stato rifiutato come impossibile, abbiamo sperimentato questa “illuminazione (Satori)”, che vogliamo trasmettere ai nostri clienti.

Il settore dentale è stato identificato come un mercato chiave per questa tecnologia: cosa rende l’ST1600 così adatto all’industria dentale?
Innanzitutto, è la nostra integrazione di stampante 3D, materiale proprietario e impostazioni software, che produce stampe di alta qualità con restringimento minimo. Questo è molto importante per uno studio dentistico, dove la stampa verrà utilizzata per la diagnosi e la chirurgia.

In secondo luogo, siamo facili da usare. Il Satori ST1600 è silenzioso, rendendolo adatto per un ambiente clinico tranquillo. Ha una dimensione compatta che si adatta a un’area della scrivania quadrata di 31 cm, ma allo stesso tempo è abbastanza efficiente da contenere sette allineatori nella piattaforma di costruzione, riducendo la produzione di ogni allineatore in meno di un’ora.

Infine, il nostro piano di servizi professionali fornito da esperti di stampa 3D con esperienza nel settore dentale aiuterà i nostri clienti dentisti ad abbreviare la curva di apprendimento.

Come si inseriscono le innovazioni materiali in questo? Introdurrete materiali biocompatibili appositamente per questo settore ?
Sì, sperimentiamo e innoviamo costantemente il nostro materiale. Infatti, nel nostro supporto Premium, il cliente può godere di un programma Insider, dove riceverà la nostra nuova resina per sperimentare e darci un feedback. Per quanto riguarda la biocompatibilità, la nostra resina di guida chirurgica può essere messa in bocca per eseguire operazioni. Per un contatto ancora più lungo con il corpo umano, stiamo sviluppando questo materiale e presto saremo con i nostri clienti.

Hai anche menzionato una serie di altri settori in cui questa tecnologia potrebbe essere applicata: quali aree o applicazioni ritieni che fornisca il massimo valore?
Non ci sono limitazioni del settore, la macchina è adatta per una vasta gamma di settori professionali, dalle arti e dalla cultura alle industrie mediche e tecnologiche. La nostra varietà di cinque resine professionali si concentra sull’odontoiatria, ma sono sviluppate con le proprietà per essere utilizzate anche in altri settori. Ad esempio, le resine Iron Grey e Clear Pro sono perfette per creare prototipi in ingegneria; Flexible Gingiva Pink ha la consistenza gommosa, adatta a produrre materiale flessibile, come un dischetto struccante riutilizzabile (immagina quanto cotone si può risparmiare); Resina da colata verde smeraldo adatta per designer di gioielli.

Hai lavorato con clienti beta prima del lancio?
Sì, prima del lancio, abbiamo già collaborato con aziende di gioielleria, odontoiatria e ingegneria per testare le nostre macchine e i nostri materiali e fornirci feedback sul miglioramento. Internamente, abbiamo avuto più versioni di prototipi grazie a questo processo di iterazione. Anche dopo il rilascio di Satori ST1600, il nostro processo di sviluppo e innovazione non si fermerà. Miriamo a portare più tipi di macchine di livello industriale per soddisfare le esigenze più dettagliate dei clienti nel prossimo futuro.

Prima di Satori, hai ricoperto il ruolo di CEO presso un’altra nota azienda di stampa 3D, MyMiniFactory. Provenendo da un ampio mercato della stampa 3D, ci sono lezioni che hai applicato a questa nuova impresa?
La mia esperienza in MyMiniFactory è stata stimolante. In qualità di marketplace, ho parlato con molti designer e produttori 3D per scoprire come percepivano questa tecnologia e cosa consideravano punti deboli. Questo mi ha aiutato ad adottare un approccio incentrato sull’uomo quando ho sviluppato Satori. Nella mia mente, non stavo immaginando un mercato astratto rappresentato con le statistiche, ma piuttosto le persone reali con cui ho parlato. La loro eccitazione e la loro frustrazione sono diventate la forza trainante di Satori.

Al momento del lancio hai parlato di come la stampa 3D stia diventando più cruciale che mai nell’attuale mondo pandemico: come vedi questo accresciuto interesse per l’AM continuare mentre il mondo, si spera, ritorna a un certo senso di normalità?
La pandemia è un catalizzatore che fa sì che sempre più persone riconoscano il potenziale della stampa 3D per risolvere i problemi reali. Man mano che il nostro mondo torna a un senso di normalità, questo potenziale per risolvere i problemi reali non farà che aumentare. Innanzitutto, la stampa 3D ci aiuta a ripensare le catene di approvvigionamento. Sebbene la pandemia possa scomparire, il mondo degli affari è inevitabilmente pieno di rischi di interruzione e incertezza e la stampa 3D localizza la produzione e mette il controllo sotto i proprietari delle aziende. Questo vale in un contesto aziendale generale senza pandemia. In secondo luogo, la stampa 3D non è solo una tecnologia, ma un modo di pensare. Non è una tecnologia per sostituire la produzione tradizionale, ma una nuova prospettiva del design del prodotto. Ad esempio, con la struttura reticolare, il design può essere ottimizzato per una migliore funzionalità e un peso inferiore.

Hai affrontato sfide come start-up in questo periodo?
Ogni giorno è una sfida. Non solo dal punto di vista degli affari, ma una maratona psicologica. Può essere solitario, poiché vedi le persone che si ritirano dalle loro attività commerciali e diventano più conservatrici. Tuttavia, da una prospettiva di portata più ampia, ho capito che questo è ciò che riguarda la tecnologia. Una vera tecnologia praticabile dovrebbe prosperare in un momento difficile, come risolutore di problemi. Dando potere alle aziende e alle persone con le nostre soluzioni di stampa 3D, formiamo una comunità per sostenerci a vicenda, dove la solitudine e la sfida sono finite, rimangono le possibilità e la creatività.

Stai anche lanciando un programma di partnership, invitando i collaboratori a lavorare per risolvere le sfide cruciali della produzione: puoi dirci di più a riguardo?
Come accennato in precedenza, abbiamo riconosciuto la nostra responsabilità come azienda tecnologica nell’aiutare aziende e individui a risolvere i problemi in questo momento difficile. Il nostro programma di partnership è nato da questa missione. Nel nostro programma di partnership, invitiamo aziende innovative e designer di tutti i settori a collaborare a iniziative con l’obiettivo di avere un impatto e risolvere un problema particolare che la produzione tradizionale potrebbe non essere in grado di fare.

Il programma è rivolto a innovatori e designer che desiderano dare vita alla loro visione attraverso la stampa 3D. Il team di Satori guiderà partner selezionati per ottimizzare lo sviluppo del prodotto e produrre prototipi praticabili con le stampanti 3D Satori. Include la consulenza sulla progettazione e la guida alla stampa da parte del nostro team di esperti di stampa 3D e un servizio gratuito di stampa 3D del loro prodotto.

Non vediamo l’ora di collaborare con innovatori per risolvere problemi di tutti i settori, che si tratti di tecnologia, medicina, sport, arte o stile di vita.

Be the first to comment on "Intervista a Chengxi Wang ceo di Satori"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi