La Czinger 21C è pronta

Ecco tutto ciò che sappiamo sul modello con specifiche di produzione Czinger 21C
 
 
Il Production-Spec Czinger C21 diventa più leggero, più largo e più nitido; e utilizza la stampa 3D in modo rivoluzionario.

 
È divertente come sia difficile, anche per le hypercar, distinguersi in questo tempo ed età. L’avvento dei veicoli elettrici ha generato molte case automobilistiche nuove e ambiziose, con persino giganti della tecnologia che progettano di farsi strada. Non è lontano quando vediamo le auto Apple e Huawei sulla strada. Quindi, per una casa automobilistica per distinguersi nel 21° secolo, le prestazioni non sono sufficienti.

 
E Czinger lo sa fin troppo bene e ha adottato un approccio coraggioso nella produzione della sua auto a forma di alone, la 21C, utilizzando la tecnologia di stampa 3D. Sì, questa macchina super futuristica ha la maggior parte dei suoi componenti stampati in 3D. Nel 2020, quando Czinger ha presentato al mondo la sua ambiziosa auto, è stato piuttosto travolgente e molti hanno persino pensato che fosse troppo bello per essere vero.

Ma eccoci qui, con la versione di produzione del Czinger C21 che è più ampia, più leggera e dall’aspetto più aggressivo. Un altro fatto interessante è che quasi tutti i componenti sono sviluppati internamente, incluso il suo denso motore V8 Twin-Turbo da 2,9 litri. Chiaramente, questa hypercar americana darà una corsa dura, anche a artisti del calibro di nuovi arrivati ​​completamente elettrici come il folle Rimac Nevera e Lotus Evija.

 

Guardando il Czinger C21, è molto probabile che le persone pensino che sia un veicolo elettrico ad alta tecnologia. Ma in realtà è alimentato da un muscoloso V8 ibrido a piano piatto. In effetti, il C21 racchiude uno dei propulsori più densi di energia: con una potenza totale combinata di 1.250 CV a un picco di 11.000 giri/min. Il V8 biturbo da 2,9 litri è montato posteriormente al centro e invia potenza alle ruote posteriori.

Le ruote anteriori sono alimentate da 2 motori elettrici accoppiati a un pacco batterie al litio titanato. Ottiene il torque vectoring in anticipo ed è un sistema AWD attivo con trasmissione della potenza tramite un cambio sequenziale a 7 velocità. Un aggiornamento da 100 HP è offerto anche come pacchetto track. Poiché il sistema ibrido viene caricato a bordo, la C21 ottiene anche un 3° motore elettrico accoppiato al V8 e funge da generatore.

 
I numeri folli sono la norma per le hypercar e la Czinger C21 non è diversa. Questa macchina pazza fa 0-62 MPH in soli 1,9 secondi e raggiunge il traguardo del quarto di miglio in 8,1 secondi folli. Nelle sue impostazioni “morbide”, la C21 ha una velocità massima di 268 MPH, ma quando ottimizzata per soddisfare la configurazione Vmax opzionale dell’auto con un’altezza di marcia inferiore e alcune modifiche, la Czinger C21 fa 281 MPH. La C21 manca di poco il record di velocità per le auto di serie che è attualmente detenuto dalla SSC Tuatara a 282,9 MPH . Questa vettura ha il glorioso rapporto peso/potenza di 1:1 e la parte folle è che può funzionare come un veicolo a emissioni zero.

 

Czinger C21 è la prima auto stampata in 3D
 
Il Czinger C21 è progettato e prodotto a Los Angeles utilizzando una tecnologia all’avanguardia. La loro tecnica di produzione è brevettata e include un software di progettazione automatizzato basato sull’intelligenza artificiale. L’uso intelligente della tecnologia e le precise tecniche di produzione consentono a Czinger e al suo team di realizzare componenti artistici con estrema durata e scopo. La maggior parte dei componenti del C21 sono realizzati in alluminio, titanio e Inconel; e la maggior parte sono stampati in 3D per una precisione folle e un risparmio di peso. Il telaio viene assemblato utilizzando robot in un’unica posizione e propone anche l’idea di tecniche di produzione efficienti. I pannelli del corpo esterno sono formati in stampi.

 
La versione di produzione del Czinger C21 conserva la maggior parte degli spunti di design che seguono il concetto di arte funzionale. Segue la “logica di linea” che spiega la forma minimale ma drammatica dell’hypercar. Ogni taglio e piega ha una funzione qui e all’efficienza aerodinamica è stata data una certa importanza. Il modello di produzione è ora più largo di 80,7 pollici ed è stato reso più leggero con il peso a secco ora a 2,733 libbre da 2,755 libbre. Tutto ciò aiuta il C21 a raggiungere un folle carico aerodinamico di 1.355 libbre a soli 100 mph.

 

Kevin Czinger, il visionario dietro il Czinger C21 è una persona che ama il motociclismo, e l’aspetto più emozionante per lui è la posizione di seduta centralizzata. Dà un senso di controllo e sicurezza, e così l’ha applicato al C21. Questa non è la prima volta che l’auto di serie ha un sedile del conducente montato al centro, come fece la McLaren per la prima volta con la F1, 30 anni fa! Ma qui il passeggero siede esattamente dietro il guidatore, proprio come in un jet da combattimento, e la cabina è sorprendentemente spaziosa per il layout.

 
Le porte a forbice sono tra le più lunghe che abbiamo visto in un’auto, ovviamente, dopo la rivoluzionaria Koenigsegg Gemera. La configurazione della porta consente un facile ingresso e uscita per un’auto strettamente messa insieme come la C21. La disposizione dei sedili e i materiali scelti sono piuttosto lussuosi e prevedono di tenerti a tuo agio mentre fai una corsa adrenalinica in pista.

 
L’esclusività è al centro della Czinger C21 e questa rivoluzionaria hypercar è limitata a sole 80 unità. Mantenendo il folle costo di produzione, questa è ancora una produzione impressionante. Quando è stato rivelato l’anno scorso, il Czinger C21 aveva un prezzo di $ 1,7 milioni, ma ci aspettiamo che aumenti evidentemente con la versione di produzione. Czinger prevede inoltre di espandere il suo ambizioso portafoglio con altri modelli già in cantiere.

Be the first to comment on "La Czinger 21C è pronta"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi