La fiera Rapid.Tech 3D si svolgerà nuovamente a Erfurt dal 4 al 6 maggio 2021

Dopo la pausa obbligatoria relativa a Corona nel 2020, il Rapid.Tech 3D Advisory Board e la Messe Erfurt stanno impostando il corso per Rapid.Tech 3D 2021. La più antica fiera congressuale tedesca per la produzione additiva (AM) si terrà per la prima volta dal 4 al 6 maggio del prossimo anno pianificato come un evento ibrido con formati live e digitali.

“Stiamo preparando Rapid.Tech 3D 2021 sapendo che sarà diverso dai 16 eventi precedenti. La massima priorità per tutte le attività è la salute e la protezione di tutti i partecipanti. Abbiamo sviluppato un concetto completo di igiene. La nostra ben nota triade di congressi, mostre e networking è affiancata dalla nuova triade di salute, sicurezza e fiducia “, spiega Michael Kynast, amministratore delegato di Messe Erfurt GmbH.

Il “cuore” dell’evento, il congresso specialistico 3D Rapid.Tech, può essere vissuto sia dal vivo in loco che digitalmente online. Messe Erfurt può adattare in modo flessibile i suoi locali al numero di partecipanti e consentire riunioni sicure in loco. Inoltre, per la prima volta ci sarà un’offerta per seguire online tutte le sessioni della tre giorni congressuale e per interagire con i relatori. Nuova anche la struttura della conferenza. La giornata di apertura (4 maggio 2021) è dedicata all’AM e alla sostenibilità con keynote, tavole rotonde e il nuovo Forum Design. Tutti i visitatori che visiteranno la mostra il 4 maggio potranno partecipare gratuitamente al programma congressuale il primo giorno di fiera. Nei giorni successivi (5./6.

La mostra Rapid.Tech 3D si basa su una presenza in loco. Le prime aziende della Germania centrale e meridionale si sono già registrate. “Riteniamo che dopo mesi di videoconferenze e webinar, la comunità AM sia sempre più alla ricerca di uno scambio diretto con partner esistenti e potenziali e desideri mostrare e discutere nuovi sviluppi e servizi. Funziona solo con eventi faccia a faccia. Questo è il motivo per cui creeremo condizioni sicure per la mostra e il collegamento in rete di espositori, visitatori e partecipanti al congresso, per comprendere, vedere e vivere l’AM, anche sullo sfondo della corona “, sottolineano i due presidenti del comitato consultivo di Rapid.Tech 3D Michael Eichmann di Stratasys e il Prof.Dr. Gerd Witt dell’Università di Duisburg-Essen a margine della riunione del consiglio consultivo.

La produzione additiva sta vivendo un altro significativo impulso, soprattutto in questi tempi di pandemia. Quasi nessun altro settore ha reagito alla crisi della corona così rapidamente e in modo innovativo come l’industria AM. È stata la prima a presentare soluzioni poco dopo aver segnalato i colli di bottiglia in campo medico. Anche nell’industria, la stampa 3D ha dimostrato di essere un modo per colmare le catene di approvvigionamento interrotte e ridurre al minimo i rischi dell’approvvigionamento globale. Spostare la produzione più vicino ai clienti riduce anche le rotte di trasporto e le emissioni inquinanti e contribuisce così a un’attività sostenibile. Questi argomenti sono sempre più al centro di Rapid.Tech 3D. Nel 2021 saranno presentate soluzioni per applicazioni AM efficienti e sostenibili.

Be the first to comment on "La fiera Rapid.Tech 3D si svolgerà nuovamente a Erfurt dal 4 al 6 maggio 2021"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi