La tigre della Tasmania o lupo marsupiale all’esame dello scanner

I ricercatori della Monash University in Australia hanno esaminato il lupo della nappa, noto anche come tigre della Tasmania, come parte di un ampio progetto di ricerca. Hanno usato gli scanner 3D di Artec 3D per scansionare alcuni esemplari delle ossa e degli scheletri del lupo marsupio. Ciò ha portato a modelli molto precisi del lupo a marsupio con cui i ricercatori sono stati in grado per la prima volta di fornire informazioni precise su peso, stile di vita, adattabilità e altre proprietà degli animali estinti. I risultati devono essere utilizzati anche per proteggere gli animali che sono ancora vivi oggi.

Logo della Monash UniversityI lupi marsupi , noti anche come tigri della Tasmania, erano quasi estinti all’inizio del XX secolo. È successo così che si sapeva poco di questi animali. Douglass Rovinsky, uno studente di dottorato presso la Monash University in Australia, è partito con un team di ricercatori per saperne di più sul tilacino. La tecnologia di scansione 3D è stata di grande aiuto per loro, come ha spiegato il produttore di scanner 3D Artec 3D in un rapporto utente alla rivista 3D-limitless.

Rovinsky ha detto che maggiori informazioni sugli animali estinti diranno ai ricercatori come le specie che vivono oggi potrebbero rispondere ai cambiamenti nell’ambiente. Per scoprire il più possibile sui lupi da sacco, gli specialisti hanno viaggiato in tutto il mondo ed hanno esaminato i pochi preparati rimanenti dei lupi da sacco. Rovinsky e il suo team hanno riconosciuto che le misurazioni precedenti consideravano solo i denti dell’animale e quindi erano molto imprecise.

Per eseguire correttamente la misurazione, avevano bisogno di un parente vivente, il numbat . Hanno combinato diversi metodi di stima delle misurazioni del corpo e hanno costruito uno scafo convesso attorno a uno scheletro di tilacino scansionato in 3D. Quindi la rappresentazione realistica di un lupo in borsa è stata realizzata tramite una scansione 3D digitale. Hanno pesato la versione scansionata e le repliche del lupo di borsa fabbricate (sugli scheletri scansionati da cui sono stati fatti gli scafi convessi).

Da centinaia di campioni di bagwolf scansionati in 3D, hanno creato modelli 3D estremamente precisi per poi analizzarli in dettaglio. Rovinsky e il suo team hanno utilizzato lo scanner 3D portatile leggero e preciso al millimetro Artec Space Spider di Artec3D per l’acquisizione digitale dei campioni di lupo del sacchetto . Hanno scansionato centinaia di oggetti: ossa, teschi, scheletri interi, lupi da sacco conservati e un lupo da sacco completamente conservato.

Artec Space Spider acquisisce i dati con una precisione fino a 0,05 mm, decine di volte più velocemente e con meno tocchi dell’oggetto rispetto agli scanner 3D convenzionali. Abbiamo presentato in dettaglio lo scanner 3D Artec Space Spider 2018. Rovinsky spiega che può finire un oggetto 3D in pochi minuti e di solito ha bisogno solo di tre scansioni. Posiziona l’oggetto sul suo giradischi portatile e lo scansiona per alcune rivoluzioni. Mira a 400 immagini per scansione.

Quindi capovolge l’oggetto e scansiona di nuovo. Per le scansioni del cranio, aveva bisogno di un massimo di nove scansioni per un’immagine completa, perché le aree difficili da raggiungere come la mascella, gli zigomi e le orbite sono difficili da catturare. Lo scanner 3D fa il resto. Le scansioni vengono quindi elaborate utilizzando il software Artec Studio .

Insieme a Thinglab , il partner 3D certificato Gold di Artec , ha catturato esemplari completi di ostriche presso il Tasmanian Museum and Art Gallery utilizzando Artec Leo , uno scanner 3D completamente wireless con touchscreen integrato. Nel processo, sono stati registrati diversi scheletri di tilacino e campioni di tutto il corpo del museo e utilizzati per ricostruire le forme convesse del busto.

L’artista digitale del team, Damir Martin, ha aiutato Rovinsky a creare modelli 3D realistici dei lupi marsupi. Il suo lavoro si basa sulle scansioni effettuate da Artec Leo di scheletri montati e animali preparati. Passo dopo passo, ha modellato i muscoli e l’aspetto esteriore di ogni animale in ZBrush. I modelli finiti sono stati pesati digitalmente ei dati di queste misurazioni sono stati trasmessi insieme alle altre stime di massa corporea.

L’elaborato lavoro dei ricercatori ha rivelato che i lupi maschi del marsupio potrebbero avere un peso di circa 19 chilogrammi e le femmine di circa 14 chilogrammi. I maschi erano quindi probabilmente circa il 30% più grandi delle femmine. Ancora una volta è diventato chiaro che la scansione 3D può essere di grande importanza, soprattutto per aree come la paleontologia .

Be the first to comment on "La tigre della Tasmania o lupo marsupiale all’esame dello scanner"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi