FIL21 
 
La tecnologia Direct Drive è una configurazione di stampa 3D: il motore dell’estrusore è posizionato direttamente sopra il blocco riscaldatore.

Il rischio di attrito e di ingombro dei filamenti è radicalmente ridotto. La stampa 3D è più efficiente, più agile e pulita.

La tecnologia Direct Drive è una configurazione di stampa 3D in cui il motore dell’estrusore è montato direttamente sopra il blocco riscaldatore. Un minore attrito, un minor numero di filamenti e una maggiore produttività si traducono in una stampa più veloce, più efficiente e più affidabile. Ora il produttore francese di stampanti 3D, Lynxter, ha presentato una nuova testina FIL21 progettata per sfruttare esattamente questi vantaggi.

Filamenti termoplastici, fragili e flessibili: la testina FIL21 completa l’arsenale FIL di Lynxter (FIL11 e FIL33) della stampante 3D modulare S600D e apre nuove famiglie di materiali. Questo nuovo strumento semplifica la stampa di filamenti complessi:

Filamento metallico/ceramico: ossido di alluminio, biossido di zirconio, 316L
Filamenti flessibili con una nuova gamma di durezza (ShoreA 65): TPU, TPE, TPC, …
La FIL21 può stampare strati più ampi e più densi, con conseguente riduzione del numero di strati di stampa e quindi un ulteriore risparmio di tempo. La stampa 3D è precisa, veloce e facile. Offerto con impostazioni di stampa preconfigurate per l’implementazione plug and play, FIL21 rimane fedele all’ecosistema Lynxter essendo facile da configurare.

Quando si stampa con un semplice sistema bowden, non è possibile maneggiare il filamento morbido, che è poi difficile da spingere nel tubo e quindi complicato da estrudere regolarmente. Per superare queste difficoltà, Lynxter ha sviluppato una nuova testa portautensile FIL21 ad azionamento diretto che consente una stampa pulita e precisa di filamenti flessibili come ad es. B. TPU consente. Questi materiali hanno ottime proprietà: elevata resistenza all’uso e all’abrasione, elevata resistenza a oli e grassi ed elevata resistenza agli urti e ai tagli.

Troviamo applicazioni principalmente nella prototipazione, ideali per testare modelli flessibili e resistenti, per cablaggi diversi. Un vantaggio della stampa TPU è la possibilità di variare la struttura esterna del pezzo e personalizzare i riempimenti interni del pezzo. Di conseguenza, la flessibilità, lo smorzamento e la risposta della parte stampata alle sollecitazioni cambiano. Il TPU si adatta a molte situazioni ed è molto utile per creare strumenti personalizzati.

La testa portautensile FIL21 è in grado di lavorare ceramiche tecniche come ossido di alluminio e biossido di zirconio in modo rapido e pulito. Questi materiali sono utilizzati dalle principali industrie (aerospaziale, automobilistico, sanitario, ecc.) per le loro proprietà e prestazioni tecniche: resistenza alle alte temperature, resistenza all’abrasione, inerzia chimica o isolamento elettrico.

Le applicazioni degli utenti sono diverse. Ad esempio, possono essere utilizzati per sostituire una parte difettosa del corpo umano (sostituzione ossea, protesi, impianto) perché sono biocompatibili e chimicamente stabili. La ceramica tecnica è resistente alle alte temperature e alla corrosione e viene utilizzata, tra le altre cose, per la produzione di sensori di temperatura e strutture di protezione dello spazio come materiali per l’ablazione, alloggiamenti delle batterie o persino la punta del razzo. Trovano impiego anche nell’industria automobilistica per migliorare la produzione con la durabilità dei componenti meccanici (saldatura a resistenza, guidafili tessili).

La stampa 3D della ceramica tecnica è in pieno svolgimento e oggi consente un miglioramento dei costi e un notevole risparmio di tempo nei settori in cui viene utilizzata (medico, industriale, ricerca e aeronautico).

Un altro vantaggio del FIL21 è la sua capacità di stampare filamenti metallici come l’acciaio inossidabile 316L. Questo materiale, in grado di resistere a temperature molto elevate (fino a 600°C), apre un nuovo campo di applicazione. 316L è particolarmente adatto per la produzione di componenti in ambienti corrosivi, ma anche per parti fortemente caricate come utensili, infissi, assiemi o anche prototipi funzionali.

Dettagli tecnici:

Singola trasmissione materiale “Direct Drive” o doppia trasmissione sincronizzata
Trasporto facile e veloce del filamento alla testina dello strumento di stampa
Rilevamento fine filamento
Stampa in camera a temperatura controllata fino a 60°C

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi