Mechnano ha sviluppato un’altra resina di produzione additiva (AM) basata sulla sua rivoluzionaria tecnologia Mech T che utilizza la potenza dei nanotubi di carbonio discreti (dCNT). Il nuovo fotopolimero, “Tough ESD”, offre proprietà di dissipazione elettrostatica isotropica (ESD) alle parti fabbricate con processi di fotopolimerizzazione VAT, fornendo al contempo una maggiore resistenza agli urti. Mechnano sta rilasciando Tough ESD come resina white label ai partner interessati.

Tough ESD si basa sull’industria rivoluzionaria di Mechnano, la resina Formula1, il primo fotopolimero dissipativo statico in AM che utilizza dCNT. Mentre la Formula1 originale è ideale per i processi di produzione elettronica che richiedono rigidità, Tough ESD è la risposta per le parti che subiranno un livello più elevato di abuso in cui si verificherebbero rotture con soluzioni più rigide.

La maggiore resistenza all’urto e l’allungamento alla rottura di Tough ESD aprono la porta a nuove applicazioni per AM, parti che richiedono non solo ESD e tenacità, ma caratteristiche fini e finitura superficiale liscia, che sono caratteristiche fuori portata per le attuali opzioni di filamento e sinterizzazione laser. Poiché oggi questi problemi vengono risolti tramite lavorazioni costose e dispendiose in termini di tempo o utensili per stampi, la capacità di iterare, personalizzare e confermare i miglioramenti del progetto in una frazione del tempo e a una frazione del costo rende Tough ESD una soluzione eccellente per molte applicazioni rilevanti inclusi utensili ESD, ausili per l’assemblaggio, custodie e ugelli.

Sia Formula1 che Tough ESD consentono una rapida personalizzazione, iterazione e fabbricazione di parti statiche dissipative senza compromettere le prestazioni meccaniche e senza preoccuparsi della rottura dell’asse z. Le resine basate su Mech T di Mechnano consentono la stampa accurata, ripetibile e localizzata di parti ESD per aiutare ogni settore a creare o incorporare componenti elettronici nei propri prodotti per ridurre i costi e ridurre il tempo di immissione sul mercato.

“La nostra ultima innovazione si basa sul nostro sforzo originale, liberando il potenziale dCNT nei materiali AM per ottenere prestazioni straordinarie”, afferma Bryce Keeler, presidente di Mechnano. “Le resine potenziate Mech T espandono, migliorano e aggiungono proprietà del materiale per un’ampia gamma di applicazioni”.

“L’hardware e il software di produzione additiva continuano a progredire, quindi siamo entusiasti di offrire ulteriori soluzioni di materiali compatibili e di espandere l’ambito delle applicazioni AM”, ha aggiunto Keeler.

Tough ESD è l’ultima offerta in quella che promette di essere una linea in continua espansione di masterbatch e resine per la produzione additiva che sfruttano la potenza di Mech T per fornire miglioramenti dei materiali.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi