Meltio forma l’ecosistema di partner software AM
 
Meltio, Linares, Spagna, ha annunciato il suo nuovo ecosistema Meltio Engine Software Partners, che mira a garantire una serie di soluzioni software affidabili per consentire ai clienti di identificare lo strumento software migliore per le loro esigenze. Composto da alcuni dei principali attori del software di produzione additiva, l’ecosistema ha lo scopo di integrare Meltio Horizon e aiutare l’azienda a fornire una soluzione software AM end-to-end.

Le dodici aziende che compongono l’ecosistema, e i rispettivi software, sono:

SKM DCAM, di SKM Informatik
AdaOne, di Adaxis
AiSync, di AiBuild
Esprit, di Hexagon
Fusion 360, di Autodesk
Aplus+Mastercam, di Camufacturing e Mastercam
Hypermill, di OpenMind
SiemensNX, di Siemens
Hy5CAM, di 1ATechnologies
RobotStudio 3D Printing PowerPack, di ABB, e SprutCAM X, di SprutCam
“Da un anno lavoriamo con tutti loro condividendo le esigenze che ritenevamo più adatte ai nostri clienti, arrivando a condividere e in alcuni casi anche gli algoritmi matematici necessari per le funzionalità da noi richieste”, ha dichiarato Ángel Llavero, amministratore delegato di Meltio. “Il risultato di questa collaborazione tra i nostri ingegneri e i team di queste aziende ha portato ora a offrire questa piattaforma software al mercato”.

“Con questa alleanza, Meltio invia il messaggio a tutti i nostri clienti di Meltio Engine CNC and Robot Integration che il software che appare è testato e certificato per la gestione e l’uso corretto della tecnologia di Meltio”, ha aggiunto Llavero. “Con la creazione di questo nuovo accordo con le principali società di sviluppo software, continuiamo il nostro obiettivo strategico di facilitare e democratizzare la produzione additiva in metallo”.

Meltio fornisce una piattaforma aperta per l’hardware (qualsiasi robot o CNC), nonché per il software che consente l’uso di qualsiasi software per produrre parti metalliche e soddisfare la crescente domanda di applicazioni industriali nel mercato dell’AM ibrida e robotica.

L’azienda ha creato un processo per convalidare tecnicamente ogni soluzione, evitando lavoro extra tra il cliente finale e il fornitore del software, ad esempio definendo post-processor per garantire che il software specifico possa ottenere il massimo dal Meltio Engine.

Gli ingegneri di Meltio hanno inoltre studiato i requisiti tecnici per lo sviluppo di strategie di taglio per la maggior parte delle parti richieste dall’industria. Questo nuovo ecosistema software offre strumenti per affrontare una varietà di parti e settori attraverso funzionalità di sezionamento avanzate come: orientamento fisso dell’utensile, superfici di rivoluzione, funzionalità su superfici non planari, rivestimento superficiale semplice, rivestimento radiale, funzionalità 360, deposizione di strati variabili, controllo riparazione dell’area e riparazione dell’area non controllata.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi