Ogle Models investe ulteriormente nella produzione additiva con l’acquisto della macchina Stratasys Neo450 SLA
L’azienda di modellismo e prototipazione ospita una vasta gamma di sistemi di stampa 3D industriali. 

Ogle Models , un’azienda di modellismo, stampa 3D industriale e prototipazione, ha acquisito una nuova stampante 3D SLA da Stratasys .

Ciò porta il suo investimento in attrezzature negli ultimi 36 mesi a quasi 2 milioni di sterline.

La macchina Stratasys Neo450s offre un volume di costruzione di 450 x 450 x 400 mm, fornendo un’eccezionale qualità e precisione delle pareti laterali delle parti secondo l’azienda. Questo sistema migliorerà l’offerta di Ogle Models and Prototypes con una maggiore capacità e capacità di produrre parti a definizione più elevata rispetto a quanto avrebbero potuto fare in precedenza.

“L’acquisizione di un’altra stampante 3D leader di mercato sottolinea la dedizione di Ogle alla soddisfazione del cliente”, ha affermato Phil Martin, direttore di Ogle Models and Prototypes. “Gli Stratasys Neo450 ci consentiranno di costruire prototipi, utensili rapidi e modelli master con un’eccezionale qualità della superficie. L’area di costruzione più piccola, rispetto alle nostre macchine con telaio di grandi dimensioni, ci consente di offrire parti con tempi di consegna ancora più rapidi”.

Con sede a Letchworth, nell’Hertfordshire, Ogle è orgogliosa di sfruttare le ultime tecnologie e di adattare la propria offerta per soddisfare le esigenze in evoluzione dei clienti. Dopo averlo fatto per oltre 65 anni.


“Ogle è in prima linea nella produzione di modelli, prototipi e parti di produzione a basso volume e investimenti come questo ci aiutano a mantenere la nostra posizione di leader nel mercato”, ha aggiunto Martin. “Aumentando l’efficienza e apportando i continui miglioramenti della qualità che i nostri clienti si aspettano da Ogle, ci assicuriamo che tornino da noi più e più volte.”

Il recente investimento multimilionario della società, completato dagli Stratasys Neo450, è composto dall’acquisizione di una stampante 3D EOS P 770 SLS , una seconda stampante NEO 800 SLA e una seconda macchina CNC Hurco VM30i.

Nel 2018, l’azienda ha aiutato gli studenti dell’University College London (UCL)  a stampare in 3D un prototipo per un Unmanned Aircraft Systems Challenge , che ha aiutato il team a raggiungere le fasi finali di una competizione aerospaziale internazionale.

Philip Martin, Direttore di Ogle Models and Prototypes e della macchina Stratasys Neo450s

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi