La stampante 3D TinyBelt di PowerBelt verrà lanciata a breve 

PowerBelt3D rilascerà una stampante 3D a nastro a bassissimo costo, la TinyBelt.

Le stampanti 3D a nastro sono di notevole interesse perché offrono due capacità non presenti su altre stampanti 3D: la possibilità di stampare oggetti molto lunghi, molto più lunghi del dispositivo; e la capacità di stampare un flusso continuo di piccoli oggetti senza alcun intervento.

 
Finora ci sono solo poche stampanti 3D a nastro sul mercato, insieme a un paio di design open source, quindi non c’è molta scelta. Le offerte iniziali a nastro erano relativamente costose, essendo la macchina BlackBelt e più recentemente un dispositivo di iFactory. Creality ha sfondato le barriere dei prezzi con un dispositivo a basso costo che si è rivelato piuttosto popolare.

Ma questo significa che chi ha budget inferiori non avrà l’opportunità di utilizzare la tecnologia di stampa 3D a nastro? Ciò potrebbe cambiare con l’introduzione della stampante 3D TinyBelt di PowerBelt3D.

PowerBelt3D è una startup di stampa 3D, apparentemente un’operazione da una sola persona. Il presidente è Adam Fasnacht, con sede in Ohio. Fasnacht è un ingegnere meccanico che da molti anni sviluppa e mantiene le proprie stampanti 3D.



Stampante 3D TinyBelt
La TinyBelt è esattamente questo: una stampante 3D a nastro con dimensioni più ridotte rispetto ad alcuni dei suoi concorrenti. Il design sembra anche mantenere le cose abbastanza semplici, aiutando anche a ridurre i costi.

 
Le specifiche di base della macchina sono:

Volume di costruzione: 300 x 200 x infinito mm (è continuo, ricordi?)
Estrusore a doppia marcia
Driver per motori passo-passo silenziosi
Gestisce PLA, PETG, ABS e TPU
Dimensioni della macchina di 575 x 515 x 370 mm, molto più piccole dei dispositivi concorrenti
Ma la statistica più importante sulla stampante 3D TinyBelt è il suo prezzo. Per la loro campagna Kickstarter di prossima uscita, addebiteranno solo $ 399 per il dispositivo. È il 62% in meno rispetto alla macchina CR-30 di Creality, che in precedenza era la stampante 3D a nastro meno costosa disponibile da un produttore.

Ma a quel prezzo otterrai una buona stampante? Questa è sempre la domanda di fronte a opzioni sorprendentemente a basso costo, in particolare se offerte tramite una campagna Kickstarter.

 Sembra che l’intero nastro sia riscaldato durante la stampa. È ottimo per la stampa, ma nel momento in cui la stampa inizia a rotolare via dal  nastro, il calore potrebbe ammorbidire le stampe più sottili e generare arricciature. Sospetto che sarebbe necessario disporre di una sorta di hardware accessorio da abbinare all’estremità del  nastro e catturare gli oggetti orizzontalmente. Alcune altre stampanti 3D a nastro hanno zone calde e fredde sotto il nastro, prevenendo questo potenziale problema.

Un’altra area che mi interessa è il supporto dell’estrusore, che sembra essere un affare a sbalzo. Sebbene sia realizzato in alluminio rigido, è possibile che si verifichino oscillazioni su questo montante se si svolgono attività ad alta velocità. Tuttavia, è possibile che ciò possa essere evitato con impostazioni di stampa accuratamente ottimizzate.

Tuttavia, questa potrebbe essere un’opzione a basso costo molto interessante per coloro che cercano un’alternativa alla stampa 3D a nastro

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi