Rapporto CONTESTO: il mercato della stampa 3D “pronto per una forte crescita” nel 2022
Informazioni sulla stampa 3D2022
 
Il 21 gennaio 2022, Antarctic Bear è stato informato che l’ultimo rapporto del settore pubblicato dall’organizzazione di ricerca del settore della stampa 3D CONTEXT mostra che la recente ripresa delle attività commerciali offline ha portato un rinnovato interesse per la stampa 3D, che si è riflesso nei produttori di stampanti 3D. sull’ordine.

Le spedizioni di stampanti 3D industriali con un prezzo superiore a $ 100.000 sono aumentate del 39% nei primi tre trimestri del 2021, ma sono comunque diminuite del 6% rispetto ai livelli pre-COVID-19, osserva il rapporto. Tuttavia, CONTEXT ha affermato che le spedizioni di stampanti 3D nella seconda metà del 2021 saranno limitate a causa dell’aumento della variante Omikron e di vari problemi della catena di approvvigionamento.

Tuttavia, CONTEXT ha affermato che il mercato è ora “pronto per una forte crescita” mentre ci avviciniamo al 2022, con la domanda di stampanti incentrate sui consumatori che rimane al di sopra dei livelli pre-COVID-19 nei primi tre trimestri del 2021.


△Il rapporto di CONTESTO ha evidenziato che dal primo al terzo trimestre le vendite globali di stampanti 3D industriali hanno registrato un forte rimbalzo, l’immagine viene da Stratasys

Gli ordini di stampanti 3D industriali accelerano

Gli ultimi dati di CONTEXT rilevano che le spedizioni di stampanti 3D industriali continuano a rimbalzare dopo essere state colpite dalla pandemia di COVID-19. Le spedizioni di stampanti con un prezzo superiore a $ 20.000 sono rimbalzate fortemente a livello globale durante il 2021, mentre la ripresa nel mercato della stampa 3D occidentale ha continuato a crescere verso la fine dell’anno.

Tuttavia, il numero di nuove stampanti di fascia alta vendute nel 2021 è ancora in ritardo rispetto ai livelli pre-COVID-19, con le stampanti industriali in calo del 6% rispetto al primo e al terzo trimestre del 2019, afferma il rapporto. Nel corso del 2021, la domanda più forte nel segmento delle stampanti 3D industriali sarà per stampanti focalizzate sulla produzione o sulla personalizzazione di massa. In effetti, le stampanti fotopolimerizzabili sono aumentate del 22% rispetto ai livelli del 2019, mentre la domanda di modelli a getto di legante metallico è aumentata del 104%.

In particolare, le stampanti 3D fotopolimerizzabili sono ancora molto richieste dall’industria dentale globale e la produzione “in costante accelerazione” di apparecchi ortodontici invisibili è un modo per utilizzare stampanti 3D di fascia alta per applicazioni di personalizzazione di massa. Un esempio calzante è il contratto recentemente divulgato da Prodways per stampare in 3D fino a un milione di apparecchi ortodontici all’anno.

Mentre la domanda di stampanti 3D industriali continua a crescere nelle fasi finali del 2021, l’aumento di Omicron ha avuto un impatto sulla catena di fornitura di componenti stampati in 3D, lasciando i fornitori incapaci di soddisfare la domanda, afferma il rapporto. Inoltre, il rapporto rileva che i problemi della catena di approvvigionamento globale hanno anche suscitato un rinnovato interesse per la stampa 3D, in coincidenza con il ritorno di eventi come RAPID+ TCT negli Stati Uniti a settembre e Formnext 2021 in Germania a novembre .

Secondo CONTEXT, l’interesse per la stampa 3D si è tradotto in ordini da fornitori di stampanti 3D industriali, rendendo l’industria della stampa 3D “in piena espansione” e pronta per la crescita nel 2022.
 

Gli ultimi dati di CONTEXT, una stampante 3D di livello personale e professionale

, mostrano che le stampanti 3D di livello “professionale” (con un prezzo compreso tra $ 2.500 e 20.000), che sono state meno colpite dalla pandemia di COVID-19, sono cresciute del 14% su base annua anno nei primi tre trimestri del 2021. Le spedizioni non solo sono aumentate rispetto ai dati del 2020, ma sono aumentate del 13% rispetto al periodo pre-COVID-19.

Il rapporto attribuisce la recente crescita del settore all’introduzione accelerata di nuove linee di prodotti e macchine per polimeri SLS desktop, come la stampante 3D Fuse 1 di Formlabs .

Inoltre, gli stampatori nelle classi di prezzo “personali” e “hobbisti” (meno di $ 2.500) sono entrati in un periodo di picco della domanda durante la pandemia di COVID-19 nel 2020, ma la domanda si è indebolita ed è entrata in una “nuova normalità” nel 2021, con spedizioni ancora più elevate rispetto ai livelli del 2019.

Secondo CONTEXT, i numeri del quarto trimestre saranno i più convincenti del settore, con le attuali previsioni che suggeriscono che le spedizioni annuali di stampanti personali potrebbero diminuire fino al 10% rispetto al 2020. Tuttavia, le spedizioni di macchine personali sono aumentate di oltre un terzo rispetto ai livelli del 2019, mentre le spedizioni di kit e stampanti per hobby sono sulla buona strada per un aumento anno su anno di almeno il 36%. Il motivo principale è che le vendite nel 2020 sono state quasi il doppio di quelle del 2019, ma quei numeri sono stati inferiori alle aspettative di molti fornitori.

Nel suo rapporto, CONTEXT ha continuato a identificare le stampanti LCD a base di resina come l’elemento “più caldo” nel mercato degli hobbisti in questo momento, con molte a un prezzo inferiore a $ 250.

 Guardando al 2022 e oltre

, Chris Connery, vicepresidente dell’analisi globale di CONTEXT, prevede che le tendenze chiave della stampa 3D nel 2022 includano alte temperature, stampanti termoplastiche per l’estrusione di materiali, compositi, getto di leganti per metalli e crescita aziendale attraverso fusioni. CONTEXT prevede inoltre che la mitigazione della catena di approvvigionamento e il ruolo della produzione digitale e della stampa 3D saranno temi centrali in futuro.

Inoltre, l’attuale arretrato record farà aumentare le entrate totali del sistema nel 2022 del 23% rispetto al 2021. Nei prossimi cinque anni, CONTEXT prevede che le tecnologie con capacità di produzione di massa, come il getto di adesivo, la fotopolimerizzazione e il polimero PBF, crescano a un CAGR del 30% o più per unità di volume.


△ EOS ha consegnato a Sintavia il premio “1000a stampante 3D” stampato in 3D per celebrare la pietra miliare della consegna e installazione della stampante, foto tramite EOS

Analisi incrociata dei dati di CONTEXT

Per essere precisi, l’analisi di mercato non può catturare tutti i dati del settore, ma può riflettere in una certa misura lo sviluppo del settore.Il secondo rapporto pubblicato da CONTEXT è in linea con il sentimento dei recenti produttori di stampa 3D. .
Ad esempio, il rapporto ritiene che le vendite di stampanti industriali stiano continuando a rimbalzare, con il produttore cinese di stampanti 3D PBF Farsoon che ha raggiunto il suo fatturato mensile più alto di sempre nel novembre 2021, dopo aver installato 500 unità di stampanti 3D in tutto il mondo, mentre il collega leader di mercato EOS ha annunciato a dicembre aveva consegnato e installato la sua millesima stampante 3D in Nord America.

Un terzo trimestre turbolento è stato riconosciuto anche da società come Desktop Metal , che ha abbassato le proprie previsioni finanziarie per l’intero anno dopo aver mancato le aspettative sui ricavi.

VELO3D ha registrato un “drammatico aumento della domanda” da parte dei clienti dei settori spaziale ed energetico , che hanno ottenuto una crescita dei ricavi del 278% nel terzo trimestre del 2020 e nel terzo trimestre del 2021, principalmente a causa delle maggiori vendite di macchine.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi