Stato della stampa 3D nel 2022: Sculpteo pubblica un report sul mercato AM
 
Sculpteo ha pubblicato il suo ottavo rapporto annuale sullo stato della stampa 3D. Ciò include aree importanti come le statistiche sugli utenti della stampa 3D, gli utenti chiave, le strategie, la sostenibilità e le prospettive future.

Il rapporto ha aiutato ogni anno le parti interessate della stampa 3D a comprendere l’evoluzione del suo utilizzo, nonché le esigenze, le aspettative e le barriere degli utenti della stampa 3D. Al sondaggio hanno risposto persone provenienti da diversi settori, paesi e settori, in modo da poter fornire una panoramica del settore e del suo sviluppo a livello globale. Grazie alle vostre preziose risposte ai sondaggi dell’azienda, è stata in grado di analizzare il settore della stampa 3D negli ultimi otto anni. Hai visto molti cambiamenti significativi come B. Il riconoscimento della stampa 3D come una seria tecnologia di produzione e un’alternativa allo stampaggio a iniezione.

Sculpteo ha anche visto sfide significative come l’impatto del COVID-19 sugli utenti. Quest’anno, l’azienda ha deciso di evidenziare un problema crescente per tutti i settori che pone forse la sua sfida più grande: la sostenibilità. Secondo questo rapporto, l’81% degli intervistati persegue obiettivi sostenibili.

In che modo le aziende stanno affrontando questi obiettivi di sostenibilità, qual è il ruolo della produzione additiva e in che modo questa tecnologia può evolversi per raggiungere questi obiettivi critici?

“Dopo aver lavorato per diversi anni nel settore della produzione additiva e aver osservato lo sviluppo di nuovi materiali avanzati e la moltiplicazione delle applicazioni di anno in anno, posso dire che il futuro di questa tecnologia pionieristica è luminoso. Non vedo l’ora di lavorare con tutti voi per continuare a costruire il futuro della stampa 3D. Vi auguro una lettura informativa di questa 8° edizione de Lo Stato della Stampa 3D!” apre Alexandre d’Orsetti , CEO di Sculpteo.
Lo stato della stampa 3D nel 2022
L’azienda ha creato questo rapporto con la partecipazione di utenti di stampa 3D di tutto il mondo, in modo da poter fornire una visione globale dell’uso della produzione additiva . Sculpteo osserva che questi utenti sono principalmente amministratori delegati, ingegneri e designer.

L’azienda ha anche notato che gli utenti stanno acquisendo maggiore esperienza poiché il numero di persone con cinque anni di esperienza è aumentato dal 35% al ​​49% rispetto allo scorso anno. Il 72% utilizza regolarmente la stampa 3D. È emerso che gli intervistati sono utenti abituali che conoscono le possibilità della stampa 3D.

da 3druck.com

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi