Shining 3D Reverse Engineering

Shining 3D lancia il servizio di ingegneria inversa

L’azienda produce una serie di prodotti relativi alla stampa 3D, inclusa una gamma di dispositivi dal desktop all’industrializzazione dei processi DLMS e SLA. Ma producono anche una linea di scanner 3D competenti con il marchio Einscan.

I loro prodotti di scansione 3D possono essere ottenuti sia in formato da tavolo che portatile e sono dotati di una varietà di funzionalità. L’idea è che i clienti scelgano l’opzione migliore per l’applicazione.

Mentre alcuni lavori di scansione 3D hanno lo scopo di catturare semplicemente la geometria di una forma per l’uso virtuale, altre applicazioni vogliono invece catturare la geometria per riprodurre la parte utilizzando la stampa 3D o altri mezzi di fabbricazione.

Il problema nel farlo è che le scansioni ottenute sono inevitabilmente insufficienti per farlo direttamente: le superfici oscillano all’interno della risoluzione dello scanner 3D, e questo significa che non sono piatte. Ci sono altre sfide, in particolare quando si scansionano oggetti 3D con parti in movimento: lo scanner non riconosce il movimento e quindi si finisce con la scansione di un blocco solido anziché di parti indipendenti. In entrambi i casi, di solito non è pratico stampare direttamente in 3D una scansione 3D.

Reverse engineering con scansioni 3D
Un modo per aggirare questi problemi è utilizzare una tecnica nota come reverse engineering. In questo processo si ottiene una scansione 3D che viene utilizzata come base per lo sviluppo di un modello 3D sostitutivo in uno strumento CAD.

Questo può essere tentato con la maggior parte degli strumenti CAD 3D: è sufficiente importare la scansione 3D approssimativa come oggetto mesh e quindi creare gradualmente strutture sostitutive “sopra” la scansione. È molto simile a tracciare un’immagine 2D, tranne per il fatto che lo stai facendo in 3D con componenti solidi. Una volta ricreate tutte le strutture della scansione, si elimina completamente la scansione e si utilizza semplicemente il nuovo modello 3D creato.

Sembra facile, ma non lo è, a meno che tu non abbia notevoli capacità CAD. Mentre oggetti semplici possono essere ricreati in modo relativamente facile, altre geometrie che coinvolgono curve complesse, intersezioni e forme irregolari possono essere abbastanza difficili da riprodurre.

Queste sfide hanno portato alcune aziende a sviluppare specifici strumenti CAD di “ingegneria inversa”. Si trattava essenzialmente di un sistema CAD 3D, ma avevano strumenti aggiuntivi per aiutare con il processo di reverse engineering. Ad esempio, potrebbero esserci modi per misurare facilmente le dimensioni o abbinare una curva scansionata.

Ciò sembrerebbe rendere le cose più facili, tranne per il fatto che devi imparare a usare anche il sistema di reverse engineering! Per coloro che cercano di decodificare solo alcune parti, potrebbe non valere la pena acquistare e imparare un altro strumento CAD.


Cosa dovrebbero fare? Spesso questo lavoro è affidato a liberi professionisti, ma ora sembra esserci un’altra opzione per gli operatori di scanner 3D Einscan. Shining 3D dice:

“Sappiamo che iniziare nel mondo 3D può essere difficile. Questo è il motivo per cui abbiamo progettato i nostri scanner 3D in modo semplice e facile da usare, pur offrendo risultati di fascia alta per tutti i tipi di opzioni di elaborazione, progettazione, ingegneria e produzione. Entrare in tutto ciò in una volta può essere piuttosto difficile a volte e richiede una formazione e una competenza approfondite per diversi dispositivi e software. Questo è il motivo per cui abbiamo lanciato il nostro servizio di Reverse Engineering per aiutarti a iniziare o supportarti nei tuoi progetti complicati. Il nostro team di veterani del reverse engineering è lì per aiutarti a completare il tuo progetto in modo rapido, efficiente e a un costo ragionevole “.

E:

“Questo servizio di reverse engineering è aperto a tutti gli utenti di scanner 3D.”

Ebbene, questa è una buona notizia. Ho il sospetto che molti acquirenti di Einscan non siano ingegneri inversi in grado e trarrebbero grandi vantaggi da un tale servizio aggiuntivo. Il prezzo delle apparecchiature Einscan è abbastanza basso da poter attrarre gli acquirenti di scansioni 3D per la prima volta che non si rendono ancora conto della complessità in cui stanno entrando.

Shining 3D non pubblica i prezzi per questo servizio, in quanto ovviamente dipende molto dalla natura del progetto. Suggeriscono di contattare direttamente il loro reparto vendite per un preventivo.

Be the first to comment on "Shining 3D Reverse Engineering"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi