Adolescente si spara accidentalmente con una pistola realizzata con parti stampate in 3D
 
Un sedicenne della città di Hopewell, in Virginia, si è sparato accidentalmente alla gamba mentre lavorava su una pistola semiautomatica fatta in casa. Apparentemente il ragazzo stava assemblando una pistola combinando parti metalliche di ricambio con componenti in plastica che aveva stampato in 3D lui stesso.

“I suoi genitori erano generalmente scioccati dalla situazione intorno”, ha detto il tenente di polizia di Hopewell Cheyenne Casale. “Non avevano idea che avesse delle armi nella sua stanza”.
Il nome dello studente delle superiori non è stato identificato a causa della sua età. Non ha riportato ferite in pericolo di vita ed è già uscito dall’ospedale. Quando i paramedici sono arrivati, hanno scoperto la pistola incompleta oltre a una stampante 3D AnyCubic da 249 dollari, acquistata per “fare hobby”, secondo i genitori. C’era un’impugnatura in plastica stampata in 3D con protezione del grilletto parziale, nonché un alloggiamento stampato in 3D per il meccanismo del grilletto con una protezione del grilletto completa e una presa parziale.

 
Il ragazzo ha tentato senza successo di montare questo componente sulla canna metallica e sulla slitta dei pezzi di ricambio della pistola. Tuttavia, è stato in grado di fissare il telaio della pistola in plastica stampata in 3D al carrello e alla canna di una pistola esistente. Nel complesso, “aveva tutti i pezzi necessari per far funzionare il grilletto”, secondo Casale. Quando stava lavorando con questa unità incompleta, caricata con un solo colpo in camera, la pistola ha sparato e lo ha colpito alla gamba. Tuttavia, la pistola non è stata completata fino al punto in cui poteva contenere un caricatore completo e più colpi.

“Il primo sembra che fosse un tentativo di fare una maniglia, e poi si è fermato”, ha detto Casale. “E il secondo ha fatto la maggior parte del manico, del ponticello e del sottocavalletto dove è fissato il carrello. Ma non aveva tutto dentro».
 
La polizia non ha trovato altre munizioni nella stanza del ragazzo e non è stata sporta alcuna denuncia. Tuttavia, la polizia sta parlando con l’ufficio del procuratore del Commonwealth di Hopewell e ha parlato con le forze dell’ordine statali e federali, come il Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives.

“Quando gli abbiamo parlato brevemente, ha detto di essersi imbattuto nelle parti [della pistola], ma non ci ha fornito altri dettagli di questo”, ha detto Casale. “Ed è qui che lavora la nostra indagine ora: dove ha ottenuto queste componenti e come? In pratica sembravano pezzi di ricambio che aveva messo insieme per la metà superiore della pistola”. La polizia sta indagando su chi ha ispirato l’adolescente a tentare il progetto, se fosse qualcuno personalmente o “era un ragazzo che aveva molto tempo a disposizione e stava facendo qualcosa che pensava fosse interessante visto su YouTube”, ha detto Casale. .

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi