voestalpine è impegnata da molti anni nella stampa 3D con metalli all’avanguardia. Questi metalli sono già utilizzati nei propri centri di ricerca e stampa 3D in tutto il mondo. Ora il gruppo siderurgico e tecnologico ha iniziato a utilizzare la stampante a sabbia 3D più avanzata d’Europa per getti di acciaio pesante nella sua sede di Traisen, nella Bassa Austria. La nuova tecnologia di produzione additiva per la produzione di getti sofisticati utilizzando sabbia silicea riduce i tempi di produzione ed è più rispettosa dell’ambiente rispetto al processo precedente.
La produzione additiva è diventata da tempo un metodo di produzione consolidato, in particolare nei settori aerospaziale, automobilistico e della produzione di utensili, nonché nel campo delle tecnologie mediche.
Negli ultimi anni, voestalpine ha costantemente ampliato le sue attività nel campo della stampa 3D con i metalli. La nuova stampante a sabbia 3D di Traisen rappresenta un progresso tecnologico chiave per la colata di acciaio e aumenterà enormemente la nostra competitività in questo settore.
Herbert Eibensteiner, presidente del consiglio di amministrazione di voestalpine AG
Pioniere in Europa
voestalpine Gießerei a Traisen, una filiale della Divisione Acciaio del Gruppo voestalpine, ha installato una prima stampante nel suo nuovo centro di competenza per la stampa di sabbia 3D; una seconda stampante seguirà nella primavera del 2022.
Siamo pionieri europei nell’uso della tecnologia di stampa 3D su sabbia nella colata di acciaio, consentendoci di offrire ai nostri clienti soluzioni ancora più personalizzate e di maggiore complessità progettuale. Questo non solo apre nuove aree di business per il futuro, ma crea anche nuove opportunità per i nostri dipendenti di lavorare in un ambiente innovativo presso la nostra sede di Traisen.
Hubert Zajicek, membro del consiglio di amministrazione di voestalpine AG e capo della divisione Steel, con sede a Linz
Produzione più efficiente e sostenibile di componenti complessi
Durante il processo, una stampante 3D utilizza i dati CAD per produrre direttamente stampi in sabbia in cui viene versato acciaio liquido. Gli stampi in sabbia sono creati dall’applicazione ripetuta di strati spessi 300 micrometri di sabbia silicea legata chimicamente. Gli stampi di sabbia di grandi dimensioni possono anche essere stampati in più sezioni separate e quindi combinati. Di conseguenza, non sono più necessari complicati modelli in legno, in modo che gli stampi possano essere realizzati più rapidamente e con contorni più vicini a forma di rete, in particolare per getti complessi. Ciò riduce notevolmente o addirittura elimina la lavorazione interna finale, nonché fasi come la saldatura e la forgiatura eseguite presso la sede del cliente. L’innovativo processo di produzione viene utilizzato principalmente per produrre getti per l’industria energetica e per il settore automobilistico e ferroviario. Un ordine recente, ad esempio, era per dischi rotorici per turbine idrauliche. Eliminando la necessità di modelli in legno, riciclaggio integrato della sabbia e logistica semplificata, la stampa 3D della sabbia è anche più sostenibile e rispettosa dell’ambiente rispetto al processo che sostituisce.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi