Wematter collabora con Bologna 3D – amplia la gamma di stampanti 3D SLS al mercato europeo
Il produttore svedese di stampanti 3D Wematter avvia una partnership con il distributore italiano Bologna 3D per stabilire una rete di vendita e assistenza per la stampante Gravity 3D in Italia. La partnership è un passo verso l’internazionalizzazione di Wematter, offrendo al mercato europeo l’accesso a Gravity 2022.

“È molto bello avere un partner competente ed esperto in Bologna 3D in Italia. Stiamo crescendo di pari passo con Bologna 3D come nostro partner ufficiale per l’espansione in Europa. Ora abbiamo una forte presenza nel mercato italiano e abbiamo creato un hub di manutenzione e supporto che garantisce un alto livello di servizio ai nostri clienti finali”, ha affermato Robert Kniola, fondatore e CEO di Wematter.

Bologna 3D opera sotto la società OT Informatica e ha seguito la formazione teorica e pratica e la certificazione tecnica di Wematter durante l’estate. Questo per essere in grado di riparare e mantenere tutte le macchine localmente. La società ha precedentemente venduto stampanti 3D industriali FFF (Fused Filament Fabrication). Ora sta ampliando la sua gamma per offrire ai clienti sempre nuove possibilità.

Più competitivo con un’offerta ampliata

“Cercavamo un’altra tecnologia additiva per completare la nostra offerta attuale per poter fornire ai nostri clienti strumenti più innovativi e competitivi”, ha affermato Giulio Orsini, CEO di OT Informatica / Bologna 3D.

Ha proseguito: “Al termine del primo incontro virtuale con Wematter, era già chiaro che avevamo trovato esattamente quello che cercavamo: un ecosistema compatto che si integra intuitivamente in qualsiasi azienda, che garantisca risultati professionali e ripetibili, racchiuso in un splendido disegno. Siamo orgogliosi ed entusiasti di poter finalmente presentare la rivoluzione Wematter al mercato italiano”.

Informazioni su OT Informatica / Bologna 3D

OT Informatica fa parte del mondo dell’additivo dal 2015 attraverso il business 3D di Bologna, ed è rivenditore di stampanti 3D professionali e prodotti correlati. L’azienda offre, oltre alle attrezzature, servizi di installazione e formazione nella produzione additiva.

Bologna 3D collabora con partner che hanno esperienza con automazione industriale, macchine resistenti e affidabili, processi di stampa facili e veloci, codice sorgente intuitivo e robuste stampanti ad alta capacità. Per maggiori informazioni su Bologna 3D, visita bologna3d.com

 

Wematter produce stampanti 3D a sinterizzazione laser selettiva (SLS) di dimensioni avanzate per ufficio. L’azienda esiste per accelerare il passaggio alla produzione additiva abbassando le barriere all’ingresso. La sua innovativa tecnologia SLS di stampa 3D consente alle aziende di prototipare rapidamente le idee, aumentando l’efficienza complessiva della progettazione e dell’ingegneria.

Le radici nordiche di Wematter pervadono il ciclo creativo dell’azienda. Il team si concentra sul bilanciamento dell’esperienza dell’utente, della facilità d’uso, della sostenibilità e delle prestazioni in tutte le sue attività. La qualità e l’affidabilità che ne derivano testimoniano non solo l’attenzione al cliente, ma anche la responsabilità aziendale di fronte a un ambiente ea un panorama industriale in continua evoluzione.

Wematter attrae i migliori clienti come Etteplan e Husqvarna. L’azienda è stata fondata da ingegneri progettisti che lavorano con stampanti 3D FDM, SLA e FDM, stampaggio a iniezione e fresatura CNC. Sin dal suo inizio nel 2014, Wematter ha fornito stampanti 3D e componenti stampati in 3D a case automobilistiche, ospedali e clienti aerospaziali.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi