Xolo Xube prima stampante 3D olografica commerciale

Xolo: prima stampante 3D volumetrica commerciale

La startup tedesca Xolo ha presentato un interessante sistema di stampa 3D con xube. È una stampante che utilizza la cosiddetta stampa 3D volumetrica.

La stampa 3D volumetrica è stata studiata per molto tempo e dovrebbe consentire una rapida produzione additiva. Tre anni fa, abbiamo un progetto delle laboratorys Lawrence Livermore National (LLNL) segnalati . A differenza di metodi di stratificazione comparabili, il processo basato sul laser crea un ologramma in un contenitore con resina sintetica. Questo accelera la stampa 3D.

I ricercatori di Berlino chiamano il loro processo “xolografia” e hanno sviluppato una stampante commerciale chiamata xube che può utilizzare questa tecnologia. Il team vede la stampa 3D volumetrica come il prossimo passo nella stampa 3D. Mentre altri metodi richiedono una struttura a strati, con la xolografia è possibile proiettare e curare un oggetto completo.

Gli scienziati spiegano il processo in un documento intitolato ” Xolografia per la stampa 3D volumetrica lineare “, che è stato pubblicato su Nature. Rispetto ai moderni processi di stampa volumetrica , la tecnologia di Berlino ha una risoluzione circa dieci volte superiore alla litografia assiale calcolata senza ottimizzazione del feedback e una velocità di generazione del volume da quattro a cinque volte superiore alla fotopolimerizzazione a due fotoni.

Be the first to comment on "Xolo Xube prima stampante 3D olografica commerciale"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi