Xometry si quota al Nasdaq per 252 milioni di dollari

XOMETRY REALIZZA UN’IPO DA 252 MILIONI DI DOLLARI, LE AZIONI SALGONO DEL 64% NEI PRIMI SCAMBI
 
 
Il mercato manifatturiero globale Xometry ha lanciato un’offerta pubblica iniziale (IPO) da 252 milioni di dollari sul mercato NASDAQ Global Select.

Elencata sotto il ticker “XMTR”, la società ha valutato le sue azioni a $ 44,00 per azione, superiore alla gamma da $ 38 a $ 42 originariamente presentata alla US Securities and Exchange Commission (SEC). Tra oggi e il 2 luglio 2021, 6.875.000 azioni ordinarie di Classe A in Xometry saranno disponibili per l’acquisto pubblico, con ulteriori 1.031.250 offerte direttamente ai sottoscrittori dell’IPO a una tariffa fissa. 

Durante le prime negoziazioni, le azioni della società sembravano aver già catturato l’immaginazione degli investitori, salendo del 64% a 72,03 dollari nelle prime tre ore. 

Fondata nel 2013, Xometry offre servizi di lavorazione CNC, stampa 3D, stampaggio a iniezione e progettazione tramite la sua piattaforma basata su algoritmi, che indirizza i clienti alla soluzione ottimale per una determinata attività di produzione. Grazie a ingenti investimenti esterni, l’azienda è stata in grado di ripetere costantemente la sua offerta aggiungendo nuovi prodotti e servizi e, prima della sua IPO, aveva raccolto $ 193 milioni di finanziamenti . 

Negli ultimi tre anni, la crescita dell’azienda è stata accelerata grazie al sostegno di GE Ventures, BMW i Ventures e Highland Capital Partners , che le hanno fornito un’iniezione di liquidità di 38 milioni di dollari , prima che il Foundry Group effettuasse un investimento di 25 milioni di dollari e Greenspring Associates contribuisse ulteriori 50 milioni di dollari di finanziamento .

Utilizzando questo supporto, Xometry è stata in grado di espandersi in Europa con l’acquisizione del collega fornitore di servizi Shift e di spingere per un’ulteriore redditività con il lancio della propria carta di credito . La rapida e recente espansione dell’azienda è stata riconosciuta dall’elenco Technology Fast 500 di Deloitte in Nord America, in cui le viene attribuita una crescita del 949% dal 2016-19. 

Sebbene Xometry non abbia ancora delineato alcuna priorità di spesa per i proventi della sua IPO, secondo quanto riferito intende utilizzare il denaro come capitale circolante e per onorare il suo debito che ammontava a $ 15,8 milioni a marzo 2021 e, secondo il suo deposito alla SEC, ha nessun accordo o impegno in essere per effettuare acquisizioni imminenti. 

Xometry ha solo presentato una dichiarazione di registrazione alla SEC per registrare i suoi titoli all’inizio di questo mese, eppure ha già approvato la sua IPO e ha lanciato pubblicamente le sue azioni per la prima volta. Dopo essere stato firmato il 29 giugno 2021, l’offerta viene ora effettuata tramite un prospetto, guidato da JP Morgan , UBS e Goldman Sachs , con copie del prospetto finale che saranno disponibili tramite quest’ultima. 

Altrove, Citigroup , BofA Securities , William Blair e RBC Capital Markets agiscono tutti come gestori di book-running per l’IPO, mentre CL King & Associates e Loop Capital Markets sono pronti a co-gestire l’offerta.

Xometry ha concesso ai sottoscrittori della sua IPO l’opportunità di acquistare 1,03 milioni di azioni in aggiunta alla sua offerta iniziale, ma avranno solo 30 giorni per avvalersi di questa opzione, mentre il titolo sarà venduto al prezzo di lancio di $ 44,00 indipendentemente dal mercato negoziazione, meno sconti e commissioni di sottoscrizione. 

Attraverso l’IPO, si dice che la società abbia deciso di raccogliere $ 100 milioni iniziali, ma lo ha rivisto al rialzo in un deposito modificato con la SEC il 28 giugno 2021 a $ 252,4 milioni, e se i sottoscrittori scelgono di esercitare la loro opzione per acquistare i loro assegnazione di azioni a $ 40 per pezzo, questo totale potrebbe salire a circa $ 290,9 milioni. 

In termini di guadagni, Xometry non ha ancora pubblicato i suoi dati finanziari completi, ma secondo quanto riferito ha visto le sue entrate passare da $ 80,2 milioni nel 2019 a $ 141 milioni nel 2020, durante la sua espansione in Europa e Asia. Di conseguenza, è possibile che l’azienda catturi l’attenzione dei trader sul mercato pubblico più ampio, anche se solo il tempo dirà se ciò accadrà. 

Be the first to comment on "Xometry si quota al Nasdaq per 252 milioni di dollari"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi