3D Systems presenta un nuovo materiale per la stampa di gioielli in 3D
 
xf, leader di mercato nella fusione a cera persa al 100%, presenta VisiJet Wax Jewel Red. Il nuovo materiale consente ai produttori di gioielli di progettare e produrre modelli più complessi e più durevoli, e quindi di realizzare nuovi stili di design con fusione a cera al 100%.

Inoltre, il materiale porta a una maggiore efficienza di produzione e a una riduzione degli sprechi. In combinazione con la tecnologia di stampa a cera 3D e il software di produzione additiva di 3D Systems , VisiJet Wax Jewel Red può essere perfettamente integrato nei processi standard a cera persa. Il materiale offre una maggiore libertà di progettazione e consente la stampa e la fusione del modello nello stesso giorno, eliminando il tempo e il costo degli utensili.

La stampa a cera 3D è ormai diventata uno standard riconosciuto per la produzione di modelli in fusione di gioielli. Tuttavia, alcuni stili e design richiedono strutture in filigrana e dettagli complessi che sono difficili da realizzare. VisiJet Wax Jewel Red è stato appositamente formulato per soddisfare le esigenze delle fonderie che realizzano modelli di gioielli per progetti di fusione e design con pietre. Il nuovo materiale è molto più flessibile. Ciò riduce il rischio di rottura e facilita la manipolazione durante il processo di fusione a cera. Ciò è particolarmente vero per i dettagli in filigrana e i design a griglia sottile.

“La produzione additiva ha lasciato il segno nella produzione di gioielli: consente agli artigiani di esplorare nuove possibilità e sfidare la propria creatività”, afferma il dott. Edwin Hortelano, Vicepresidente senior, Ingegneria e sviluppo dei materiali, 3D Systems. “Abbiamo sviluppato VisiJet Wax Jewel Red come passo successivo nel nostro portafoglio per la fusione a cera al 100% al fine di implementare l’alta qualità del processo a cera persa per i design di gioielli con dettagli in filigrana”.
VisiJet Wax Jewel Red è l’ultima innovazione di 3D Systems e fa parte della spinta dell’azienda per espandere le applicazioni di produzione di gioielli. Questo materiale aumenta il numero di possibili applicazioni della soluzione di produzione additiva di 3D Systems per gioielli, che include anche ProJet MJP 2500W, 3D Sprint e 3D Connect. La soluzione completa è stata sviluppata per la produzione di modelli in fusione di gioielli che possono essere integrati nella fusione a cera persa standard e fornire sempre risultati affidabili e di alta qualità.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi