Essentium ha annunciato il lancio del suo filamento di stampa 3D Essentium PEKK, che è stato sviluppato utilizzando laresina Arkema 6002 Kepstan.

Il materiale sarà utilizzato durante le dimostrazioni dal vivo del sistema Essentium HSE 280i HT, che sta anche facendo la sua prima dimostrazione pubblica, a RAPID + TCT . 

Essentium ritiene che il suo materiale PEKK sarà di interesse per i mercati verticali chiave come quello aerospaziale e automobilistico a causa della sua resistenza meccanica e dell’elevata resistenza al calore e ai prodotti chimici. In termini di attributi prestazionali, il PEKK è simile al PEEK ma ha un tasso di cristallizzazione inferiore e può quindi essere trattato come un polimero amorfo. Il materiale è meno influenzato dal processo di raffreddamento dopo la stampa, e quindi a minor rischio di deformazione, e mantiene anche le classificazioni di fiamma, fumo e tossicità per la conformità ai regolamenti dell’aviazione federale. Essentium PEKK ha una temperatura di estrusione compresa tra 340°C e 400°C, mentre si dice che vanti una migliore resistenza all’attacco chimico rispetto ai materiali PEI.

“Industrie come l’aerospaziale e l’automotive vogliono che AM offra loro velocità ai pezzi senza sacrificare la qualità”, ha commentato Brandon Sweeney, Ph.D., Vicepresidente esecutivo di R&D, Materiali presso Essentium. “Fornendo un ecosistema additivo aperto con una gamma di materiali ad alte prestazioni come PEKK combinato con le potenti capacità dell’HSE 280i, gli operatori del settore hanno ora un’opportunità unica di produrre rapidamente parti complesse per ambienti difficili ed estremi su richiesta. Queste innovazioni AM stanno cambiando le regole del gioco per i produttori che sono guidati dal miglioramento dell’efficienza e dalle opportunità di time-to-market”.

Il lancio di Essentium PEKK rappresenta un’altra espansione del portafoglio di materiali dell’azienda, che è stato anche rafforzato lo scorso anno con l’introduzione di Essentium 9085 (realizzato con la resina ULTEM 9085 di SABIC), PET-CF e TPU 58D-AS. Mentre l’azienda si è concentrata in modo significativo sullo sviluppo dei materiali dal lancio della sua serie di estrusione ad alta velocità, Essentium ha anche compiuto progressi sul lato hardware del business con il lancio della sua piattaforma HSE 280i HT, che è dotato di un sistema a doppia estrusione indipendente (IDEX). Durante le dimostrazioni di questa piattaforma a RAPID + TCT, Essentium sta cercando di evidenziare la capacità di HSE 280i di stampare parti su larga scala, mostrando anche la capacità della macchina di stampare costruzioni multi-parte grazie alla sua testina di stampa che è completamente indipendente sia su X che su asse Y.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi