Le aziende svedesi Höganäs e Piab stanno collaborando per rendere più sostenibile la stampa 3D in  
Le due società svedesi Höganäs AB e Piab AB hanno deciso di collaborare per sviluppare congiuntamente metodi e processi che riducano lo spreco di polvere metallica nella produzione additiva, migliorando al contempo l’efficienza e la sicurezza dei processi.
 
Le società svedesi Höganäs AB e Piab AB hanno stretto una partnership per far progredire l’automazione nella stampa 3D industriale (produzione additiva, in breve AM) e per aumentare la sostenibilità e l’efficienza dei processi di produzione. Lo riporta Piab in un comunicato stampa . Insieme, le aziende stanno sviluppando nuove soluzioni progettate per ridurre al minimo lo spreco di polvere metallica migliorando al contempo l’efficienza e la sicurezza dei processi.

Ottimizza i processi, riduci gli sprechi e migliora l’efficienza
 
In molte applicazioni industriali AM, la movimentazione manuale e il caricamento dei materiali è ancora una pratica comune. Le società svedesi Piab e Höganäs stanno ora collaborando per lanciare una nuova suite di soluzioni che consentirà ai clienti di implementare un’automazione migliorata e processi AM semplificati per risparmiare tempo, ridurre gli sprechi, migliorare l’efficienza e garantire un ambiente di lavoro più sicuro.

Höganäs ha una vasta conoscenza delle soluzioni di contenimento delle polveri metalliche e dei materiali che possono essere combinate con i prodotti Piab esistenti come la gamma piFLOW®  di soluzioni di trasporto sottovuoto  . Questa fusione consente di ottimizzare i processi di movimentazione dei materiali e di sviluppare nuove soluzioni su scala industriale, il che contribuisce a una maggiore sicurezza dell’operatore.

Rendere ancora più sicuro il trasporto di polveri metalliche sfuse
L’obiettivo dei nuovi progetti di sviluppo congiunto è rendere il trasporto di polveri metalliche sfuse ancora più sicuro e facile e garantire che la polvere in eccesso possa essere immediatamente riutilizzata, riducendo gli sprechi e contribuendo a migliorare la sostenibilità.

Ciò significa che non solo si riduce lo smaltimento dei rifiuti, ma si massimizza la quantità di polvere utilizzata, consentendo ai produttori di fare di più con meno. Questa nuova linea di tecnologia standardizzata aiuterà a industrializzare ulteriormente la produzione AM e faciliterà la produzione su larga scala e i piani di Industria 4.0.

Soluzioni per quasi tutti i processi di produzione a base di polvere di metallo
I partner offrono già soluzioni su misura per la gestione delle polveri metalliche basate sulla tecnologia piFLOW esistente. Queste soluzioni sono indipendenti dalla macchina e possono essere utilizzate in più applicazioni durante il processo di costruzione, ad es. B. quando si riempie la camera di costruzione con polvere di metallo recuperata o si recupera la polvere di metallo in eccesso per il riutilizzo.

Le soluzioni mirano a coprire una gamma di tecnologie di produzione additiva, tra cui Powder Bed Fusion (PBF) e Binder Jetting (BJT). Di conseguenza, possono essere integrati in quasi tutti i processi di produzione a base di polvere di metallo.

Kennet Almkvist, Presidente Customization Technologies di Höganäs, ha dichiarato:

“Attraverso questa partnership, possiamo offrire ai nostri clienti modi migliori e più sostenibili di lavorare con le polveri metalliche. È anche un importante passo avanti nell’industrializzazione di questi processi, poiché elimina gli elementi di movimentazione manuale ottimizzando la quantità di polvere utilizzata nella stampa. Piab ha una lunga storia nella fornitura di soluzioni di trasporto automatizzato di livello mondiale e, insieme alla nostra esperienza nel settore delle polveri metalliche, questa gamma di prodotti farà davvero la differenza per i nostri clienti”.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi