Aectual piattaforma di stampa 3D digitale al CES 2021

AECTUAL LANCIA LA BETA DELLA PIATTAFORMA DI STAMPA 3D ARCHITETTONICA ONLINE AL CES 2021

La società olandese di architettura sostenibile Aectual ha annunciato il lancio beta globale della sua piattaforma di stampa 3D digitale alla fiera della tecnologia virtuale CES 2021 .

Il sistema di costruzione “XL” di Aectual consente di fabbricare elementi di design architettonico personalizzati come pannelli, infissi o pavimenti utilizzando materiali eco-compatibili. Con il lancio della sua nuova piattaforma online , l’azienda offre ora agli utenti la possibilità di utilizzare la tecnologia e progettare articoli per la casa additivi unici pronti per l’ordine e l’installazione.

“Consentiamo ad architetti, designer e marchi di livello mondiale di realizzare i propri progetti su misura su richiesta, su qualsiasi scala, in qualsiasi edificio e di creare prodotti sostenibili al 100% davvero unici, senza essere rallentati da un’ampia prototipazione”, ha commentato Aectual’s Co -fondatore e CCO Hedwig Heinsman.

Processo di stampa 3D XL di Aectual

Con sede ad Amsterdam, Aectual è un’azienda di stampa 3D specializzata nel rendere l’architettura su misura più accessibile ai designer. Oltre a fornire ai propri clienti una maggiore flessibilità di progettazione, l’azienda mira anche a rendere la costruzione più sostenibile, attraverso l’implementazione del suo processo di stampa robotica proprietario.

Il sistema di stampa 3D di Aectual si basa su un braccio robotico che ha sei gradi di libertà direzionale, così come la capacità di muoversi liberamente tra questi assi, con un raggio di 360 °. Operando insieme quattro di questi dispositivi, l’azienda è in grado di stampare su un’area di 150 piedi quadrati, producendo oggetti di grandi dimensioni e stampe singolari enormi.

Oltre a fornire scalabilità, il processo di Aectual è compatibile con una bioplastica vegetale unica sviluppata insieme a Henkel . Ottenuto da semi di lino naturali, il polimero può essere riciclato fino a sette volte, consentendo al metodo di produzione dell’azienda di produrre meno rifiuti rispetto ad altre tecniche di costruzione.

In passato, Aectual ha dimostrato le capacità della sua piattaforma stampando in 3D pavimenti su misura per il Salone del Mobile di Milano e l’aeroporto di Schiphol , ma il suo lancio al CES porta le cose in una nuova direzione. Piuttosto che fabbricare pezzi unici, l’azienda offre ora la sua tecnologia come servizio su richiesta tramite un nuovo hub online.

Al momento del lancio, il nuovo sito Web di Aectual presenta dodici prodotti esclusivi che gli utenti possono modificare e personalizzare in base ai propri gusti. Sebbene queste opzioni iniziali possano sembrare limitate, includono una gamma di sottosezioni che vanno dai mobili per la casa alle pensiline per esterni, ciascuna delle quali può essere fabbricata e spedita in sole sei settimane.

La piattaforma stessa include una dashboard di progettazione accessibile e personalizzabile, attraverso la quale gli utenti possono caricare i propri modelli o selezionare e modificare un prodotto esistente a loro piacimento. Una volta ordinato, Aectual lavora con i suoi partner Arup e ABB Robotics per costruire, spedire e installare queste creazioni dei clienti in modo rapido ed efficiente.

Aectual afferma che il suo processo dalla progettazione alla consegna riduce del 50% il costo dei prodotti architettonici su misura. Al momento in cui scriviamo, i pezzi decorativi prefabbricati dell’azienda come divisori, paraventi e fioriere partono da € 500, mentre i nuovi design riporteranno i clienti ad almeno € 200 al metro quadrato.

Be the first to comment on "Aectual piattaforma di stampa 3D digitale al CES 2021"

Leave a comment

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi