Risparmio sui costi di successo presso Alstom: 3D Spark vince il premio per le startup
Amburgo, 31 agosto 2022. La Startup 3D Spark risparmia 1,8 milioni di euro di costi e 20.000 giorni di anticipo con la seconda azienda di tecnologia ferroviaria al mondo, Alstom, per la quale si è aggiudicata un premio per le startup.
Nell’ambito del round estivo del concorso per startup “Innovazioni digitali”, la giuria del Ministero federale dell’economia e della protezione del clima (BMWK) ha assegnato a 3D Spark un premio per startup di 7.000 euro e un coaching individuale. La cerimonia ufficiale di premiazione si è svolta il 29 agosto 2022 ai “Days of Digital Technologies” di Berlino.
“Milioni di dipendenti del settore in tutto il mondo possono prendere decisioni più intelligenti con l’aiuto della piattaforma 3D Spark, perché ottengono gli effetti di diverse alternative di produzione presentate in modo trasparente. Ciò consente loro di dare un contributo reale a una produzione più sostenibile, resistente alle crisi ed efficiente Siamo entusiasti che la BMWK sia convinta di questo vantaggio e siamo molto grati per il premio di avvio”, ha affermato Ruben Meuth (co-fondatore e co-CEO) a nome del team durante la cerimonia di premiazione.
La carenza di forniture di componenti causa miliardi di dollari di danni ogni anno: la startup 3D Spark fornisce alle aziende una base decisionale trasparente per selezionare il processo di produzione più economico, più veloce, tecnicamente più adatto e più sostenibile per ciascuno dei loro componenti. Un’opzione, la stampa 3D industriale, consente la sicurezza completa della catena di approvvigionamento attraverso la stampa locale su richiesta.
Alstom risparmia 1,8 milioni di euro in costi spettacolari e 20.000 giorni di lead time con 3D Spark
Alstom, leader globale nelle soluzioni di mobilità intelligente e sostenibile, è uno dei primi ad adottare il software 3D Spark, che ha consentito ai propri esperti di stampa 3D di identificare e sfruttare risparmi convalidati di oltre 1,8 milioni di euro di costi e circa 20.000 giorni di lead time con il 3D maschere stampate, pezzi di ricambio e parti di uso finale. 3D Spark ora prevede di distribuire questa storia di successo agli OEM e ai fornitori di servizi di produzione in tutto il mondo.
“La mia missione è facilitare l’adozione della stampa 3D in Alstom, ed è esattamente ciò che 3D Spark ci sta aiutando a fare. Ecco perché renderemo disponibile la piattaforma a tutti i dipendenti Alstom nella prossima fase di implementazione e pianificheremo di triplicare il numero di parti analizzate entro la fine del 2023, mirando a un risparmio sui costi di oltre 5 milioni di euro”, afferma Aurelien Fussel, 3D Printing Program Manager di Alstom, aggiungendo: “Personalmente, sogno di vedere l’impronta di carbonio relativa alle diverse alternative di produzione analizzate sulla piattaforma presto, il che ci aiuterà a rendere la nostra produzione ancora più sostenibile”.
Inoltre, ci sono successi con altri OEM e fornitori di servizi di produzione:

Il terzo fornitore automobilistico al mondo utilizza 3D Spark per l’analisi del potenziale di stampa 3D
Con i suoi 155.000 dipendenti e un fatturato di oltre 40 miliardi di euro, ZF Friedrichshafen AG è il terzo fornitore automobilistico al mondo e una delle aziende leader nel campo della tecnologia Powertrain e Chassis. La società sta utilizzando la piattaforma 3D Spark per identificare applicazioni commerciali per 10 diversi processi di stampa 3D e prevede di implementarne l’adozione a livello globale in più fasi entro i prossimi mesi.
“La nostra analisi di benchmark relativa alle alternative disponibili sul mercato ha rivelato che la piattaforma 3D Spark è la soluzione migliore per le nostre esigenze. Inoltre, l’agile collaborazione con il team è semplicemente molto divertente”, afferma il Dr. Ignacio Lobo-Casanova, Head of SMART Lightweight Process Tecnologie presso ZF Friedrichshafen AG.

Il fornitore di servizi di produzione MetShape salva le attività ripetitive e senza valore aggiunto nelle vendite con 3D Spark
MetShape GmbH è un fornitore di servizi di produzione specializzato nella produzione additiva basata sulla sinterizzazione di piccole e micro parti metalliche. La start-up tecnologica si concentra in particolare sull’industria metallurgica ed elettronica, nonché sul settore della tecnologia medica e del lusso.
“La piattaforma 3D Spark riduce drasticamente il tempo e lo sforzo necessari al mio team per analizzare CAD 3D e disegni 2D dalle richieste di preventivo (RFQ) giornaliere in merito alla fattibilità tecnica e ai costi precisi e istantanei”, ha affermato il dott. Andreas Baum, CEO di MetShape. “In passato, per creare un preventivo, un tecnico esperto doveva controllare manualmente la stampabilità, mentre un rappresentante di vendita doveva caricare la parte nel software CAD, leggere vari parametri e trasferirli al nostro strumento di determinazione dei costi Excel. 3D Spark fa tutto di questo in un passaggio semplice e veloce. Ciò consente a chiunque nel nostro team di eseguire queste analisi, offrendoci maggiore flessibilità e più tempo per interazioni a valore aggiunto con i nostri clienti”.
Ricerca innovativa presso Fraunhofer IAPT
Origine del successo è stato il lavoro congiunto presso l’Istituto di ricerca Fraunhofer per le tecnologie di produzione additiva IAPT: “L’apriporta per l’adozione di successo della stampa 3D, e quindi una produzione più efficiente e sostenibile, è l’identificazione di applicazioni redditizie. Questo è esattamente ciò che la piattaforma 3D Spark lo fa digitalizzando il know-how degli esperti e rendendolo facilmente accessibile a tutti gli utenti”, afferma Olaf Steinmeier, Head of NextGen Energy di Fraunhofer IAPT, aggiungendo: “Ho lavorato con i fondatori per più di sette anni. Durante questo tempo, abbiamo accumulato un enorme know-how software in progetti scientifici e industriali nel campo della producibilità e della valutazione dei costi dei componenti. Mi riempie di gioia e orgoglio accompagnare l’industrializzazione di successo del software.”
Guardando indietro, il Dr.-Ing. Arnd Struve (co-fondatore e CTO) ricorda: “Ci venivano sempre poste le stesse domande: questa parte può essere stampata? Con quali materiali? Quanto costa? Quale impatto avrà il cambiamento tecnologico su qualità, tempi di consegna e sostenibilità? Domande a cui spesso anche gli esperti non riescono a rispondere a testa alta. Eravamo convinti di poter automatizzare studi di fattibilità così complessi e costosi. Il nostro obiettivo è sempre stato quello di fornire sia agli utenti inesperti che ai professionisti risposte qualificate e trasparenti a queste domande in solo pochi secondi”.
3D Spark sogna un futuro senza sprechi nella produzione
“Sogniamo un futuro manifatturiero senza sprechi. Ogni giorno vengono prodotti miliardi di componenti in tutto il mondo, molti con costi, tempi di consegna, consumo di materiale ed energia ed emissioni di CO2 più elevati di quelli effettivamente necessari. Le aziende manifatturiere spesso semplicemente non hanno la trasparenza necessaria per selezionare il più economico , il processo di produzione più veloce, più sicuro e più sostenibile per ogni componente. Per creare questa trasparenza, espanderemo continuamente il nostro portafoglio tecnologico oltre i processi di stampa 3D e offriremo così un confronto completo per tutti i processi di produzione rilevanti”, afferma il Dr.-Ing. Fritz Lange (co-fondatore e co-amministratore delegato) ambiziosamente.

Piastra della caldaia:
Nell’estate 2021, il team fondatore ha ricevuto una sovvenzione di avviamento EXIST dal BMWK e dal Fondo sociale europeo (FSE) e ha vinto il “Premio per l’innovazione scientifica 2021 del Rotary Club Hamburg-Haake”. Nel settembre 2021 è stata fondata 3D Spark GmbH. Nell’estate 2022, la startup ha ricevuto il finanziamento InnoRampUp da IFB Innovationsstarter GmbH. Durante tutto il viaggio, il team è stato supportato dal consulente di startup beyourpilot Felix Krieg. Il team è attualmente composto da otto membri e si prevede che crescerà ulteriormente dopo il completamento di un prossimo round di finanziamento dei semi. La piattaforma 3D Spark è ora disponibile per gli OEM di produzione e i fornitori di servizi di produzione come soluzione SaaS.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi