AM 4 AM annuncia lo sviluppo di polvere di lega di alluminio ad alta resistenza per la produzione additiva
 
 
AM 4 AM, Foetz, Lussemburgo, ha lanciato HiPerAl, la sua nuova lega di alluminio ad alta resistenza meccanica sviluppata specificamente per i processi di produzione additiva basati su laser. La lega è un derivato dello zirconio di una polvere di alluminio della serie 7000 prodotta dal trattamento al plasma freddo brevettato dall’azienda e si dice che elimini i problemi di crepe e porosità che possono verificarsi durante la lavorazione dell’alluminio.

“Dopo tre anni di sviluppo, siamo orgogliosi di presentare il nostro primo materiale, HiPerAl”, ha affermato Maxime Delmée, CEO e fondatore di AM 4 AM. “Questa lega è stata sviluppata nel telaio di un progetto europeo Horizon 2020 e sarà dedicata ad applicazioni leggere che richiedono elevate proprietà meccaniche come aeronautiche, spaziali e automobilistiche. Questo materiale è stato progettato grazie al nostro processo al plasma freddo e atmosferico che utilizzeremo per sviluppare decine di nuove leghe nei prossimi anni”.

Delmée ha proseguito: “Alle 4 del mattino, riteniamo che la maggior parte delle leghe utilizzate nell’industria convenzionale non siano adatte alla produzione additiva e che dobbiamo svilupparne di nuove che saranno più adatte a questi processi in termini di vaporizzazione degli elementi, ossidazione, riflettività o formazione di crepe. HiPerAl è stato progettato tenendo conto di questi fenomeni al fine di ottenere parti della migliore qualità per i nostri clienti”.

AM 4 AM prevede che la produzione commerciale e la consegna di HiPerAl inizieranno nel primo trimestre del 2023.

Di Fantasy

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi